collana di matite colorate riciclate

Se avete in casa dei bambini, una delle prime cose che hanno fatto fin da piccolissimi, è stato scarabocchiare con le matite colorate su ogni superficie che capitava loro a tiro. Col tempo, avrete raccolto grandi quantità di matite consumate che i piccoli non vogliono più utilizzare ma che sarebbe un peccato buttare via. Come abbiamo imparato a riciclare le vecchie lattine in portavasi da giardino, possiamo ugualmente dare nuova vita alle nostre matitine inutilizzate ma così colorate che ci mettono allegria al solo guardarle.

Non ci crederete, ma potete creare intere parure di collane e bracciali trasformando le matite in perline di legno colorato. In che modo? Per prima cosa, dovete tagliare le matite: se possibile, fatevi aiutare da qualcuno pratico di questi attrezzi e usate un seghetto dopo aver fissato la matita in un morsetto. Cercate di tagliare i pezzi di grandezza quanto più simile l'uno all'altro, in modo che le nostre perline possano essere più regolari possibile. Come nel caso della bottigliaa forma di lampada per riciclare il vetro, usate tutte le precauzioni per non farvi male: quindi guanti e occhialini potettivi. La creatività è un toccasana per lo stress di tutti i giorni, ma non deve diventare un'occasione per mettere in pericolo la propria salute! Sempre usando il morsetto per tenere fermi i pezzi, mettiamoli in maniera verticale e, utilizzando un trapano dalla punta sottile e dalla velocità regolabile, pratichiamo un foro al centro di ogni matita, in pratica proprio sopra ogni asticella colorata. Fate attenzione a non praticare una pressione troppo forte, altrimenti il legno morbido della matita potrebbe spezzarsi.

A questo punto le nostre perline sono pronte. Potete usare sia dello spago, sia del filo di ferro oppure un nastrino per collane e bracciali vezzosi. Infilatele ad una ad una a secondo del colore che preferite o che avete a disposizione: potete fare un nodino tra una perlina e l'altra, oppure ogni due per creare un motivo decorativo particolare. Potrete regalarli ai bambini di casa e ai loro amichetti, sicuri che non potranno farsi male. In questo modo avete riciclato materiali di scarto e creato giochi ecologici e sfiziosi da regalare ai bambini. Se non vi sembrano proprio indicate per i maschietti, le femminucce impazziranno per le collane e i braccialetti e si alleneranno a impersonare signore chic e vanitose senza che per questo voi dobbiate spendere soldi e portare in casa ulteriori oggetti che poi diventeranno inservibili. Riciclare creando cose belle è possibile e renderete felici chi vi sta accanto.