L’infanzia è il periodo più bello della propria vita. Si è ingenui, si scopre tutto per la prima volta e si crede ancora nei propri sogni. Da piccoli infatti si ha la speranza che tutto possa diventare realtà, anche i desideri all’apparenza irrealizzabili. In quanti da bambini si sono sentiti dire almeno una volta “Cosa vuoi fare da grande”? Nella maggior parte dei casi, la risposta sarà vigile del fuoco, astronauta, sirena, dj o dottore. Man mano che si cresce, però, le proprie aspirazioni cambiano e ci si ritroverà a fare un lavoro completamente diverso rispetto a quello sognato da bambini.

Marion Duimel e Ingrid Meijering sono due fotografe tedesche ed hanno deciso di realizzare un progetto molto particolare. Hanno immortalato 46 persone anziane mentre svolgono le professioni dei loro desideri. In questo modo, sperano che quei vecchietti non dimentichino mai i momenti più belli della loro infanzia. Il risultato è stato incredibile: alcune volevano essere attrici, altri marinai ed altri ancora piloti o ballerine. In tutti i casi, gli anziani hanno mostrato delle espressioni felici e soddisfatte, come se finalmente avessero trasformato in realtà i loro sogni.

Marion e Ingrid hanno girato le case di riposo del paese con uno studio fotografico portatile ed è così che hanno realizzato il loro progetto. Ogni persona immortalata ha inoltre raccontato la sua storia e il motivo per cui non è riuscita a raggiungere il posto di lavoro ideale. Oggi, la raccolta di foto è diventata una vera e propria mostra fotografica che sta facendo il giro del mondo. Le due ideatrici sperano di poter realizzare presto anche un libro che raccolga tutti quegli scatti simpatici e dolci.