Brittany Allsop è una ragazza di 22 anni, viene da Newscastle e, nonostante abbia sempre avuto paura degli aghi, ha il corpo completamente ricoperto di tatuaggi. Aveva 16 anni quando ha fatto il primo sul polso e da allora ha superato la sua fobia e non è riuscita più a smettere.

Oggi, è riuscita addirittura a diventare addirittura Miss Ink Australia e non potrebbe essere più felice. Per lei, i tatuaggi non sono solo dei disegni artistici ma hanno avuto anche un effetto catartico sulla sua mente. Ha infatti utilizzato l'inchiostro per coprire le cicatrici provocate da un’allergia alle punture di zanzare. A causa di quei segni che portava sul corpo è stata spesso vittima di bullismo e solo oggi è riuscita a prendersi la sua rivincita. Anche se Brittany si accetta e si sente bella così com'è, ha dichiarato che sono molti quelli che criticano la sua scelta e che le chiedono cosa farà con quei tatuaggi quando sarà vecchia. “E’ stato un po’ difficile accettare quelle parole. Sono rimasta scioccata, mi hanno netto che nessuno mi avrebbe più guardata una volta cresciuta”, ha spiegato la 22enne.

Per fortuna, ha trovato sostegno nei suoi amici e nella famiglia, tutti le hanno fatto capire che non c’era nulla di male nell'avere un corpo quasi del tutto tatuato. Attualmente, Brittany aspetta un bambino, è alla 15 settimana di gravidanza e per il futuro spera di ritornare a partecipare a Miss Ink, anche quando sarà mamma. Il suo obiettivo è continuare a tatuarsi, fino a ricoprire completamente il corpo. Le uniche parti ancora “libere”? Le mani, il collo e il viso.