La cultura punk rock è nata nel 1976, quando i Sex Pistols con il loro inconfondibile stile hanno debuttato sulle scene. Anche se già da qualche anno era possibile ascoltare questo nuovo genere nei club americani con i Ramones ed altre band emergenti, è stato con il gruppo inglese che si è sviluppata l’ideologia e lo stile punk rock.

Quest’anno, si celebrano dunque i 40 anni di questa cultura che ha portato dei cambiamenti non solo nella musica ma anche nella moda, visto che ha dato a tutti la possibilità di sentirsi liberi di esprimere la propria personalità attraverso il look. Converse ha deciso di celebrare questo anniversario realizzando dei modelli esclusivi ispirati al mondo punk. La linea femminile propone delle classiche Chuck Taylor in pelle monocromatica bianca o nera, ricoperte da borchie dorare, mentre per quella maschile sono stati pensati due differenti modelli. Il primo è la Chuck ’70, una sorta di “scarpa al contrario” particolare e punk, rivestita di pelle bianca, che si allaccia dietro e che lascia intravedere la linguetta posta sul retro. E' caratterizzata inoltre da un puntale in lana e da una suola zigrinata.

Il secondo modello unisce invece lana cotta e pelle, due tessuti legati all’universo culturale punk. La collezione Converse ispirata al mondo punk rock sarà disponibile presto presso tutti i rivenditori del brand ma solo per un periodo di tempo limitato. Con il loro aspetto rock, la cura nei dettagli e la scelta di materiali premium, queste scarpe diventeranno di sicuro un must have per tutti quelli che amano il mondo Converse e lo stile punk.