Erin Hulick è una donna di 30 anni, viene a New York e fino a qualche tempo fa era in sovrappeso. Mangiava in modo spropositato, ogni sera consumava almeno tre cibi differenti come pasta, formaggi, burro di arachidi e panini, arrivando a ben 5.000 calorie quotidiane. Così facendo non ha fatto altro che ingrassare, arrivando a circa 158 chili quando aveva solo 25 anni. Nonostante ciò, non si rendeva conto di avere un problema di peso. Era molti gli amici che la incitavano ad iscriversi in palestra con loro ma lei non li ha mai ascoltati, anzi, si sentiva addirittura offesa quando qualcuno le diceva che sarebbe dovuta dimagrire.

Solo quando si è sottoposta a un controllo medico, ha capito che le cose non potevano andare avanti così. Gli esperti le avevano detto infatti che rischiava di andare incontro a problemi di saluti seri a causa dell'obesità, tanto che sarebbe potuta morire prima dei 30 anni. E' stato proprio in quel momento che ha deciso di dire addio al suo stile di vita malsano, sottoponendosi a una dieta drastica che le ha permesso di trasformare radicalmente il suo aspetto.

Così facendo è riuscita infatti a perdere più di 88 chili. "Ho rivisto un vecchio amico e non mi ha riconosciuto dopo che ho perso peso, è rimasto imbarazzato e scioccato quando ha capito chi ero", ha spiegato Erin. La drastica perdita di peso, però, ha avuto anche un effetto collaterale. La donna oggi si ritrova con pelle in eccesso su tutto il corpo e, per trovare i soldi necessari per pagare l'intervento di addominoplastica, ha lanciato una campagna di raccolta fondi sul web. La speranza è che possa finalmente avere il corpo dei suoi sogni, così da non vanificare tutti i sacrifici fatti fino ad ora.