Paul Barry ha 21 anni, viene da Southport, nel Merseyside, ed aveva usato un cartello per cercare di avere il suo primo appuntamento di San Valentino. Jodi Thompson, di 23 anni, era rimasta impressionata dal suo coraggio e dalla sua dolcezza e così ha deciso di dargli una possibilità. I due avevano progettato di andare a vedere insieme “50 sfumature di grigio” al cinema, ma Paul ha deluso le sue aspettative. Ha infatti perso il treno che da Southport lo avrebbe portato a Liverpool ed è arrivato con 35 minuti di ritardo. Naturalmente, Jodi non c’era più, era già entrata nel cinema ed aveva portato con lei un amico.

Così, Paul si è dovuto accontentare di una serata con i suoi amici in un pub. “E' stato un disastro. Sarebbe stato bello e per questo sono arrabbiato con me stesso. E ‘stata tutta colpa mia e non mi ha aiutato neppure sfogarmi, racconttando la storia per sette o otto volte”, ha dichiarato Paul. Alla fine del film, Jodi ha raggiunto il ragazzo, che intanto le aveva comprato un regalo, sperando di farsi perdonare, ma non c'è stato nulla da fare. Jodi ha perdonato il giovane per il ritardo, ma non ha voluto dargli un secondo appuntamento. La donna lo ha definito un cavaliere simpatico e dolce e, nonostante lei non avrebbe potuto accettare un altro incontro, lo ha consigliato a tutte le donne che vanno alla ricerca dell’amore. Ha infatti affermato: “Vorrei consigliare a tutte le ragazze di entrare in contatto con Paul. E’ un vero cavaliere, mi ha portato anche dei cioccolatini”.