4.188 CONDIVISIONI
5 Novembre 2014
09:39

Conosce il donatore di seme ed è colpo di fulmine: un’insolita storia d’amore

Aminah è la mamma che ha deciso di incontrare il ‘padre artificiale’ della piccola Leila. I due si sono innamorati e da allora passano ogni giorno della loro vita insieme.
A cura di Valeria Paglionico
4.188 CONDIVISIONI

Aminah Hart e Scott Anderson sono due fidanzati australiani, che hanno deciso di raccontare la loro insolita storia d’amore. La donna, dopo aver avuto una bambina con l’inseminazione artificiale, ha deciso di conoscere il donatore del seme. Ha così incontrato Scott e da allora i due sono inseparabili. Aminah, prima di allora, aveva vissuto dei momenti tragici. All’età di 42 anni, si è ritrovata sola, dopo la perdita di due figli, affetti da una malattia genetica. Ma non si è arresa, voleva diventare mamma ancora una volta: ricorrendo all’inseminazione artificiale, ha dato alla luce Leila, una bambina biondissima, totalmente diversa da lei, una donna di colore, originaria delle Antille.

Aminah, inoltre, è cresciuta senza padre e, desiderando una vita migliore per sua figlia, ha deciso di andare alla ricerca del ‘padre artificiale’ della piccola, affermando di non volere che crescesse con le stesse domande che avevano caratterizzato la sua infanzia. La donna è riuscita a contattare Scott poiché la legge australiana proibisce l’anonimato dei donatori di seme, che possono essere rintracciati dai propri figli, una volta che questi raggiungono la maggiore età. Scott aveva dato l’autorizzazione per essere contattato anche prima di quella data ed è così che ha conosciuto Amirah. I due sono innamorati più che mai, e, anche se vivono ancora in case separate, passano insieme ogni giorno della loro vita.

4.188 CONDIVISIONI
I 5 segnali per riconoscere un colpo di fulmine
I 5 segnali per riconoscere un colpo di fulmine
#ladonnadigiorgio, il colpo di fulmine ai tempi di internet
#ladonnadigiorgio, il colpo di fulmine ai tempi di internet
Il colpo di fulmine esiste: basterebbe un solo secondo per innamorarsi, lo dice la scienza
Il colpo di fulmine esiste: basterebbe un solo secondo per innamorarsi, lo dice la scienza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni