Essere chic e alla moda spendendo poco si può: l'eleganza è soprattutto una questione di stile e spesso non conta il costo dei capi d'abbigliamento. Si può avere un armadio pieno di abiti glamour spendendo pochi euro: vestiti in saldo, acquisti all'outlet, swap party (scambio di vestiti con le amiche), mercatini vintage, etc… L'importante è scegliere capi che ci calzino a pennello e che rispecchino il nostro stile. Scopriamo in questa mini guida quali sono i consigli da seguire e i piccoli trucchi per vestirsi bene spendendo poco senza però rinunciare alla moda e allo stile.

Come vestirsi bene spendendo poco: i consigli e i trucchi utili

Vediamo ora quali sono i consigli da seguire per avere un look impeccabile senza spendere troppo. Ecco un vademecum con tutti gli accorgimenti utili!

1. Comprate nel periodo dei saldi

Una delle prime cose da fare se vogliamo risparmiare sull'abbigliamento è quella di acquistare nel momento dei saldi, approfittando non solo di quelli di fine stagione ma anche delle vendite promozionali che spesso i negozi organizzano durante l'anno. Tenete quindi d'occhio anche il cosiddetto "angolo delle occasioni", in cui potete trovare capi belli a poco prezzo. Nel periodo dei saldi avete due opzioni: andare nei primissimi giorni per trovare la vostra taglia, soprattutto se avete adocchiato un capo da un po' di tempo, oppure recarvi al negozio negli ultimi giorni quando i prezzi saranno ancora più scontati: è il momento ideale per trovare delle buone occasioni.

Nei saldi state solo attente a capi troppo vecchi che vengono inseriti tra quelli in saldo e che hanno prezzi non troppo competitivi. Va bene se il capo vi piace molto ma attenzione al prezzo. Inoltre, se il vestito che state acquistando ha in abbinamento una cintura o un altro elemento abbinato, chiedete al negoziante se potete acquistare solo l'abito risparmiando ancora qualche euro: di solito gli accessori abbinati ai vestiti sono di qualità scadente e potete benissimo utilizzare qualcosa di qualità superiore che avete già a casa.

2. Rivisitate vecchi capi che avete nell'armadio

Non dimenticate poi che dai nostri armadi possono rinascere capi che avevamo dimenticato e che possiamo riportare a nuova vita. Se siamo brave a cucire possiamo modificare abiti, gonne, giacche per renderle più belle e alla moda. A volte basterà solo accorciare una gonna o un vestito per avere la sensazione di un capo nuovo, oppure possiamo aggiungere qualche dettaglio a capi fuori moda, come perline o nastrini. Con vecchi pantaloni troppo lunghi possiamo realizzare dei pinocchietti mentre con dei jeans che non indossiamo più possiamo ricavare degli shorts. Anche una vecchia camicia può essere riadattata: la cosa più semplice è eliminare le maniche e creare uno smanicato  per l'estate. In questo modo, senza spendere un euro, ma solo con fantasia e un po' di pazienza, avremo nuovi capi da indossare. Inoltre, se sui vostri maglioni i lana si sono formati degli antiestetici pallini, passateci sopra una lametta, utilizzandola con cautela per non rovinare il capo.

3. Evitate le grandi firme o preferite gli outlet

I vestiti di marche famose sono bellissimi da vedere in vetrina ma acquistarli non è da tutti. Potete però prendere spunti per creare outfit alla moda ma spendendo meno. Non fate mancare nel vostro armadio un tubino, camicette classiche e almeno un paio di giacche, di cui almeno una blu, che potete rendere più alla moda con dei bottoni dorati.

Se poi desiderate qualche capo firmato potete sempre recarvi presso un outlet dove troverete vestiti di marca delle precedenti stagioni a prezzi scontati e che potrete pagare ancora di meno nei periodi di saldi. In questi negozi troverete anche dei capi evergreen per arricchire il vostro guardaroba. Il consiglio è quello di andare alla ricerca di quegli abiti che hanno prezzi di liquidazione: l'ideale sarebbe trovare dei pantaloni a palazzo, un cardigan dalle linee classiche e una camicetta bianca, oltre a un tubino semplice da ravvivare con i giusti accessori.

4. Catene di abbigliamento low cost per vestire alla moda con pochi soldi

Ormai in tutte le città potete trovare diverse catene di abbigliamento low cost dove è possibile acquistare a poco prezzo capi alla moda e di tendenza: basta scegliere gli abbinamenti giusti e adatti alla propria figura per creare il nostro stile senza spendere una fortuna. Di solito in questi negozi troviamo spazi dedicati ai capi basic: magliette, camicie, giacche e pantaloni che non possono mancare nell'armadio, che hanno prezzi davvero competitivi, e spazi dedicati a capi alla moda e che seguono lo stile delle grandi griffe. Possiamo quindi sbizzarrirci per creare i nostri outfit per il lavoro e il tempo libero spendendo pochi euro e vestendo bene.

5. Acquistate capi nei negozi vintage da aggiornare con dettagli preziosi

Nei negozi vintage potete trovare vestiti di seconda mano a prezzi davvero molto bassi: avrete bisogno di un po' di tempo e tanta pazienza se volete trovare quei capi ai quali potete donare nuova vita. Fate sempre attenzione ai dettagli e controllate che i capi non siano troppo rovinati. Comprare vestiti usati permette anche di avere nel guardaroba capi di anni passati a cui possiamo donare nuova vita venendo in possesso di articoli vintage che daranno un tocco in più al nostro guardaroba. Inoltre, in molti negozi che vendono abiti di seconda mano, è possibile scambiare i tuoi vestiti o venderli in cambio di soldi.

6. Organizzate swap party con le amiche

Un metodo divertente per avere nuovi vestiti senza spendere soldi è quello di organizzare degli swap party, una festa in cui ci si scambia i vestiti con le amiche. In questo modo ci libereremo di capi che non indossiamo più per sostituirli con vestiti nuovi, il tutto gratuitamente. Ma come funziona? Ogni amica porta qualche capo e poi inizia lo scambio, è un ottimo modo per ritrovarsi con nuovi capi e fare quattro chiacchiere con le amiche senza spendere un euro. Approfittate del cambio di stagione per organizzare un pomeriggio di scambio abiti, non ve ne pentirete!

7. Acquistate on line per vestire bene e con poco senza uscire di casa

Gli acquisti on line vi permettono di vestire bene spendendo poco, anche se molte persone non si fidano ancora di questa tipologia di acquisto, soprattutto perché non amano comprare senza prima aver provato il capo. Certo capire la taglia da acquistare non sempre è facile ma bisogna fare diversi tentativi: molti siti però effettuano senza problemi il cambio oppure restituiscono i soldi se manca la taglia che avete chiesto. Informatevi bene prima di acquistare e magari, per cominciare, evitate di comprare pantaloni e jeans ma cominciate con capi più semplici come maglie o cardigan, inoltre scegliete siti che offrono le spese di spedizione gratuite. Altra cosa importante, soprattutto per questioni di sicurezza, scegliete siti conosciuti sui quali potete effettuare il vostro shopping in tutta tranquillità.