Di ritorno dalle vacanze ci ritroviamo quasi sempre con la confezione della crema solare ancora a metà, o comunque non terminata. Cosa fare con le creme solari avanzate? Innanziutto è sconsigliato conservarle per la prossima estate, in quanto, perdendo la loro efficacia protettiva, dopo circa un anno, ci espongono al rischio di scottature e danni alla pelle. Ma come riciclare le creme solari avanzate o scadute? Se la vostra crema è aperta da pochi mesi, o comunque non è ancora scaduta, potete utilizzarla per scopi beauty, per la bellezza di pelle e capelli. Se invece le vostre creme solari sono scadute potete riciclarle per usi domestici e alternativi. Ma scopriamo di più.

Per quanto tempo una crema solare può essere utilizzata?

La crema solare, così come tutti i dermocosmetici, ha una scadenza che possiamo conoscere attraverso il PAO (Period After Opening). I cosmetici si mantengono integri fino alla loro apertura ma, una volta aperti, bisogna consumarli entro i mesi segnati sull'etichetta: potete identificare il PAO attreverso il simbolo del vasetto impresso dietro il flacone, che riporta un numero affianco alla lettera M. Solitamente i solari hanno una scadenza che va dai 9 ai 12 mesi dopo l'apertura. Trascorso questo termine, perdono la loro efficacia protettiva.

Crema idratante per il corpo

Se avete aperto la vostra crema solare in primavera o a inizio estate e vi è avanzata, non pensate di buttarla via, ma nemmeno di conservarla per il prossimo anno. La soluzione ideale è quella di utilizzarla come una normale crema idratante per il corpo da applicare dopo la doccia. Anche se hanno perso la loro efficaci protettiva, Si tratta comunque di creme lenitive e che idratano a fondo, proprio perché sono pensate per una pelle che sta sotto i raggi del sole: applicandole sul corpo, e in particolare su zone secche come gomiti e talloni, eliminerete la secchezza della cute, che sarà morbida e profumata d'estate.

Scrub levigante

Un altro modo per riutilizzare il solare avanzato è quello di usarlo come scrub per il corpo: mettetene la giusta quantità all'interno di una ciotola, aggiungete sale grosso o zucchero di canna e applicate sulla pelle con movimenti circolari, prima di fare la doccia. Potete realizzarlo anche con l'olio solare: in questo caso aggiungere i fondi di caffè o lo zucchero e utilizzatelo sempre prima della doccia. La vostra pelle sarà levigata e luminosa.

Impacco ammorbidente e illuminante per i capelli

La crema solare avanzata, ma non ancora scaduta, può essere utilizzata anche per la bellezza e la cura dei capelli. Potete infatti realizzare un impacco nutriente: applicatene una piccola quantità sulle lunghezze e lasciate agire per almeno 10 minuti, risciacquate e fate lo shampoo come d'abitudine. Anche per i capelli potete utilizzare l'olio abbronzante avanzato: è molto nutriente e ha proprietà emollienti: applicatelo sulle punte, lasciate agire per mezz'ora e poi lavate i capelli. La vostra chioma sarà lucida e splendente.

Doposole da utilizzare come maschera per viso e corpo

Oltre al solare, anche il doposole è una crema che solitamente utilizziamo solo in vacanza e, per questo, spesso ne avanza una buona parte. Il doposole viso potete applicarlo la sera come maschera: stendetene un dose generosa, fatela assorbire dalla pelle e poi eliminate i residui con una velina. Anche il doposole corpo può essere utilizzato come impacco, da applicare sul corpo o prima o dopo la doccia: svolgerà un'azione riparatrice e nutrirà a fondo la pelle secca.

Crema solare scaduta? Ecco gli utilizzi per la casa

E se invece la vostra crema solare è scaduta? A questo punto potete smaltirla con un utilizzo alternativo per la pulizia della casa e non solo. La crema solare può essere un ottimo sostituto del latte detergente per la pulizia dei divani e oggetti in pelle, come scarpe e borse: saranno più puliti e morbidi dopo l'utilizzo.

La crema solare scaduta può essere utilizzata anche per lucidare il metallo ossidato: strofinatene una piccola quantità con un panno pulito, e i vostri oggetti in metallo torneranno lucidi come nuovi.

Altro utilizzo alternativo è quello di pulire le mani dall'inchiostro, anche quello dei pennarelli: applicatene sulla zona da pulire, massaggiate e la macchia sparirà in pochi secondi. Rimedio molto utile per i vostri bambini.

Gli oli solari scaduti sono invece ottimi per lucidare i mobili in legno: versatene un po' su un panno asciutto, fate una prova su un angolo nascosto del mobile, e poi utilizzatelo per una perfetta lucidatura.