Come togliere le macchie di vino dai tessuti? Capita spesso che, durante un pranzo o una cena, vestiti e tovaglie si macchino con il vino rosso che lascia aloni difficili da eliminare. In questi casi l'ideale sarebbe agire subito altrimenti è necessario pretrattare prima del lavaggio in lavatrice ed utilizzare rimedi naturali efficaci come sale grosso, limone, vino bianco e altri ingredienti utili a smacchiare i nostri tessuti in modo veloce. Vediamo allora come eliminare le macchie di vino, sia quelle fresche che quelle asciutte, con metodi naturali e senza rovinare i tessuti.

Come eliminare le macchie di vino: trucchi e rimedi fai da te veloci ed efficaci.

Scopriamo ora quali sono i rimedi più efficaci per eliminare le macchie di vino rosso da vestiti e tessuti, in base al tipo di macchia e alle situazioni in cui ci troviamo.

Sapone liquido, dentifricio o sapone di Marsiglia per pretrattare.

Prima del lavaggio l'ideale sarebbe pretrattare i tessuti macchiati di vino, sia che si tratti di una tovaglia che di abiti. I rimedi sono vari.

Acqua e sapone liquido: bagnate il tessuto con acqua tiepida alla quale avrete aggiunto del sapone liquido. strofinate leggermente prima di procedere con il lavaggio in lavatrice.

Per togliere le macchie di vino potete utilizzare anche il sapone di Marsiglia, rimedio utile soprattutto per le macchie fresche. Vi basterà inumidire il sapone e strofinarlo sulla macchia prima del normale lavaggio.

Un metodo alternativo è invece il dentifricio, efficace sulle macchie asciutte. Applicatelo sulle macchie di vino e lasciatelo agire prima del lavaggio. Sui tessuti colorati fate attenzione a non utilizzare il dentifricio sbiancante che potrebbe scolorire il capo

Acqua frizzante nei casi di emergenza.

Se vi trovate fuori casa l'acqua frizzante può essere un ottimo rimedio d'emergenza. Versatene qualche goccia sulla macchia e strofinate: in questo modo la macchia di vino non si fisserà sul tessuto e, una volta a casa, potrete procedere con il normale lavaggio.

Percarbonato di sodio per sbiancare.

Se avete macchiato una tovaglia o una camicia bianca allora potete utilizzare il percarbonato di sodio, uno sbiancante naturale all'ossigeno attivo: utilizzatelo su tessuti resistenti. Immergete il capo in acqua tiepida e percarbonato seguendo le istruzioni sulla confezione così da utilizzarlo nel modo giusto in base al tessuto da smacchiare.

Sale grosso, acqua ossigenata o amido di mais per le macchie fresche.

Se le macchie di vino sono fresche un rimedio da utilizzare subito è il sale grosso: assorbirà la macchia grazie alle sue proprietà igroscopiche. Lasciatelo agire per mezz'ora, spazzolate e poi lavate in lavatrice. Per le macchie fresche su tessuti resistenti potete invece utilizzare una miscela di acqua ossigenata e sapone liquido: strofinate sulla macchia direttamente con una spugnetta oppure applicatela con uno spruzzino. Infine potete ricorrere ad un altro efficace rimedio: amido di mais e bicarbonato che aiuteranno ad assorbire il vino sul tessuto (per assorbire la macchia potete utilizzare anche del borotalco). Mescolateli insieme e applicate uno strato della miscela sulla macchia, lasciate agire trenta minuti prima del lavaggio.

Succo di limone o vino bianco e bicarbonato per le macchie secche.

E per rimuovere macchie di vino rosso secche o vecchie? Un rimedio molto efficace è il succo di limone da versare direttamente sulla macchia, meglio se miscelato a un po' di sapone liquido. Lasciate agire almeno quindici minuti prima del lavaggio. Se si tratta di tessuti delicati potete utilizzare del succo di limone concentrato.

Altro rimedio per le macchie di vino vecchie è il vino bianco da utilizzare con il bicarbonato: metodo utile soprattutto per i tessuti resistenti. Versate il vino bianco sulla macchia, strizzate e poi versate uno strato di bicarbonato. Fate agire per alcune ore, spruzzando ogni tanto un po' d'acqua, così da mantenere morbido il bicarbonato. Infine, procedete con il lavaggio in lavatrice.

Acqua ossigenata per tessuti bianchi e resistenti.

Sui tessuti resistenti un buon rimedio per eliminare le macchie di vino è l'acqua ossigenata, miscelata in parti uguali con il sapone liquido: è importante però che il tessuto sia bianco, altrimenti potrebbe scolorirsi. Applicate la miscela sul tessuto da smacchiare e strofinate con una spugnetta, in modo da rimuovere la macchia efficacemente. Dopo sciacquate con acqua fredda e procedete con il lavaggio.

Per eliminare la macchia di vino da un tessuto di lana utilizzate una soluzione composta da metà acqua e metà ammoniaca, fate agire per alcuni minuti, poi sciacquate con acqua fredda e lavate a mano con detersivo liquido delicato.