8 Dicembre 2021
11:20

Come togliere le macchie di smalto dai vestiti e tessuti, 6 rimedi da provare

Avete macchiato un vestito, la tappezzeria o il pavimento con lo smalto per unghie? Niente panico, è possibile rimuoverlo in modo rapido e semplice. Ecco quali sono tutti i rimedi da usare per eliminare lo sporco in un batter d’occhio.
A cura di Valeria Paglionico

Mettere lo smalto sulle unghie di mani e piedi è un'operazione abbastanza semplice ma chiunque lo abbia fatto almeno una volta sa bene che basta anche solo un attimo di distrazione per macchiare vestiti, tessuti, pavimento o, peggio, il divano. La boccetta può capovolgersi, si possono fare disastri con il pennellino ma il più delle volte il problema è un altro: si va di fretta e si sfregano le unghie sui tessuti quando lo smalto non si è ancora asciugato. In tutti questi casi, però, non bisogna allarmarsi: è molto semplice rimuovere le macchie a prescindere dal colore del prodotto, a patto che si agisca in fretta. Il rimedio più comune ed efficace è l'acetone ma, quando si ha paura di rovinare il tessuto o la superficie, si possono usare anche altri espedienti che non prevedono l'utilizzo di solvente. Se, al contrario, la macchia di smalto è secca, è possibile lo stesso agire per eliminarla, magari con dei detersivi specifici per vestiti e tessuti

Come togliere le macchie di smalto dai vestiti con l'acetone

Sia i vestiti che la tappezzeria del divano possono essere trattati con l'acetone quando si sporcano di smalto ( tessuti che potrebbero rovinarsi a contatto con il solvente sono solo quelli acetati). Ecco il procedimento da seguire:

  1. Controllare l'etichetta – La prima cosa da fare quando un tessuto si sporca di smalto è controllare l'etichetta: se non si tratta di un capo acetato, si può procedere con l'uso del solvente.
  2. Versare qualche goccia sulla macchia – La zona macchiata può essere pretrattata con qualche goccia di acetone. Basta lasciarlo agire per qualche secondo, così che il prodotto penetri nel tessuto.
  3. Sfregare sulla zona macchiata – A questo punto con un batuffolo di cotone imbevuto di acetone, si può strofinare il capo sullo zona macchiata prima di sciacquarlo sotto l'acqua. L'operazione deve essere ripetuta fino a quando l'alone di sporco non scompare.
  4. Aggiungere dell'alcol con le macchie ostinate – Quando le macchie sono particolarmente ostinate, si può aggiungere qualche goccia di alcol all'acetone. Così facendo, i residui di smalto dovrebbero andare via definitivamente dal tessuto.

Come rimuovere lo smalto dai vestiti con il detersivo

Se non si vuole usare un pronto aggressivo come l'acetone su un vestito o una tappezzeria a cui si è particolarmente legati, ci si può servire anche del normale detersivo. Ecco gli step da seguire:

  1. Bagnare il capo – Il tessuto macchiato deve essere innanzitutto bagnato con dell'acqua tiepida, va tenuto in ammollo per circa 30 minuti proprio come si fa normalmente con qualsiasi altra macchia.
  2. Versare qualche goccia di detersivo sulla macchia – Il detersivo va versato sulla macchia stessa ma senza esagerare, ne basta qualche goccia. Il tutto deve essere lasciato ad agire per qualche minuto, così che penetri nelle fibre del tessuto.
  3. Strofinare sulla macchia – A questo punto si può cominciare a strofinare con delicatezza, per poi procedere con un lavaggio a mano o in lavatrice.

Come eliminare le macchie di smalto secco

Può capitare che le macchie di smalto si siano seccate: anche in questo caso non c'è nulla di cui preoccuparsi, basta seguire una serie di semplici passaggi per far tornare il tessuto come nuovo

  1. Grattare la macchia – Prima di trattare la zona macchiata, è fondamentale grattare la zona su cui lo smalto si è seccato. Così facendo si eliminano tutti i residui più superficiali. Se la macchia è molto ostinata, si può pretrattare anche con l'acqua.
  2. Inumidire con acqua ossigenata – A questo punto si può inumidire la macchia con un batuffolo imbevuto di acqua ossigenata. L'ideale è fare una prova su una parte nascosta, così da assicurarsi che il prodotto (contenente azoto dall'azione schiarente) non scambi il tessuto.

Tutti gli altri rimedi per eliminare le macchie di smalto

Oltre all'acetone, all'acqua ossigenata e al detersivo, esistono anche altri prodotti comunemente utilizzati nella quotidianità che riescono a eliminare le macchie di smalto. Il lievito e la schiuma da barba possono essere lasciati ad agire sullo sporco prima del lavaggio, l'ammoniaca è un altro ottimo rimedio per pretrattare il capo macchiato (anche se va usata con cautela, visto che potrebbe decolorare il capo). L'ultimo rimedio fai da te per i tessuti? Una soluzione a base di acqua, limone e bicarbonato di sodio da spruzzare direttamente sul capo macchiato. Se invece la superficie macchiata è un pavimento di legno, conviene spruzzarci su la lacca per i capelli, lasciarla ad agire per 15 minuti e infine rimuovere con un panno umido.

 
Come togliere il fondotinta dai vestiti: 6 soluzioni per rimuovere le macchie
Come togliere il fondotinta dai vestiti: 6 soluzioni per rimuovere le macchie
Come rimuovere le macchie di cioccolato da vestiti e tessuti
Come rimuovere le macchie di cioccolato da vestiti e tessuti
Manicure e pedicure bianca per l’estate 2022: gli smalti da provare
Manicure e pedicure bianca per l’estate 2022: gli smalti da provare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni