Le macchie di erba sono le più fastidiose per i nostri abiti soprattutto se è umida: basta una scampagnata o un pomeriggio in giardino per rovinare vestiti o jeans, inconvenienti molto frequenti non solo per i bambini. Sono macchie molto ostinate e difficili da eliminare ma ci sono alcuni metodi naturali molto efficaci che possiamo utilizzare in modo semplice: aceto, uovo, limone, sono solo alcuni degli ingredienti facili da reperire nella vostra dispensa. Ma vediamo come eliminare le macchie di erba dai vestiti in poco tempo.

Perché le macchie d'erba sono così ostinate da rimuovere?

Come abbiamo anticipato, le macchie d'erba sono tra le più odiate perché difficili da eliminare. Ciò a causa di clorofilla e altre sostanze come le xantofille e altri elementi che hanno una composizione simile a quella delle fibre naturali, tendono quindi a penetrare nei tessuti facilmente attaccandosi alle fibre, soprattutto di cotone e lana. Nei tessuti sintetici la macchia si ferma invece ad uno strato più superficiale, è quindi più facile da mandare via.

Eliminare le macchie di erba dai vestiti: i metodi più efficaci da provare

Scopriamo ora come rimuovere le macchie d'erba con rimedi fai da te semplici ed efficaci e i consigli da seguire prima di eseguire il lavaggio.

Operazioni preliminari

Per ottenere un risultato ottimale ci sono una serie di operazioni preliminare da seguire per un risultato assicurato.

  • Agite tempestivamente sulla macchia: quando è ancora fresca potete mettere il capo in acqua o latte freddo. In questo modo rimuoverete più facilmente l'erba senza bisogno di strofinare.
  • Se la macchia d'erba è secca bisogna pre-trattare utilizzando del succo di limone per poi sciacquare in acqua tiepida.
  • Non utilizzate acqua calda: sulle macchie d'erba non è l'ideale in quanto tende a fissarle sul tessuto.
  • Se vi trovate fuori casa utilizzate subito dell'acqua fredda così da eliminare i primi residui. Su jeans e materiali resistenti potete usare anche dell'acqua frizzante che favorirà il distacco dello sporco dalle fibre.

Uovo e glicerina per un risultato perfetto

Un primo metodo consente di eliminare le macchie d'erba con un uovo. Si tratta di uno dei rimedi casalinghi più efficaci contro le macchie d'erba: strofinate sulla macchia una miscela composto per metà da albume d'uovo e metà glicerina, lasciate agire alcuni minuti e sciacquate con il latte freddo per eliminare i residui di erba ma anche di uovo. Infine procedete con il normale lavaggio in lavatrice.

Aceto per i tessuti resistenti

L'aceto è uno dei rimedi della nonna più utilizzati: è quasi sempre disponibile non solo in casa ma anche nelle gite fuori porta quando organizziamo grigliate o pic-nic. È un metodo adatto ai tessuti non troppo delicati ma è molto adatto a tutti i tipi di cotone, il consiglio è quello però di fare sempre una piccola prova, soprattutto per valutare la resistenza del colore. Tamponate la macchia con l'aceto e lasciate i vestiti in ammollo per una notte. Al mattino risciacquate in acqua fredda e poi proseguite con il normale lavaggio.

Sapone di Marsiglia ideale per le macchie d'erba fresche

In caso di macchie di erba fresche possiamo utilizzare il sapone di Marsiglia, molto utile nella fase di prelavaggio: applicate una miscela di sapone di Marsiglia e acqua sulla macchia e lasciate agire per tutta la notte. Al mattino eliminate i residui di sapone sciacquando il capo in acqua fredda e proseguendo poi con il lavaggio in lavatrice. Un altro metodo utilizzato in caso di macchie fresche è anche l'acqua ossigenata in quanto sarebbe in grado di facilitare il distacco dello sporco dai tessuti. È un metodo da utilizzare però su tessuti resistenti o facendo prima una prova su una piccola parte, prima di procedere con l'applicazione.

Limone per macchie d'erba difficili

Quando le macchie d'erba sono particolarmente ostinate, allora il metodo ideale è il limone: applicate il succo di mezzo limone sulla macchia e lasciate agire per almeno un'ora prima di procedere con il lavaggio. Per tessuti meno resistenti miscelate il succo di limone con un po' d'acqua mettendo in ammollo il vestito per alcune ore. Se la macchia non dovesse andare via, prima del lavaggio utilizzate acqua e aceto strofinando delicatamente per poi lavare in lavatrice.

Alcol o lacca per capelli per eliminare l'alone verde dell'erba

L'alcol riesce ad eliminare in modo efficace l'alone verde lasciato dall'erba sui vestiti: applicate un po' sulla zona da trattare con una spugnetta e tamponate, fate sempre una prova su una piccola parte di tessuto prima di procedere. Evitate di strofinare, altrimenti la macchia potrebbe espandersi. Sciacquate in acqua fredda e poi create una miscela cremosa con un po' di detersivo liquido per il bucato e acqua: applicate con movimenti circolari e lasciate agire per alcuni minuti prima di procedere con il consueto lavaggio. Se la macchia è poco estesa potete utilizzare la lacca per capelli: contiene alcol e ha un effetto simile al metodo precedente. Potete utilizzarla come smacchiatore: spruzzatela sulla macchia, fate asciugare e poi eliminatene i residui con una spazzola, utilizzate poi il detersivo liquido e lavate in lavatrice.

Acqua e ammoniaca per tessuti delicati

Per i tessuti delicati come lana e seta potete utilizzare un rimedio specifico e meno aggressivo: versate in una bacinella tre parti di acqua tiepida, due parti di alcol e una parte di ammoniaca. Mettete il capo in acqua e strofinate leggermente, lasciate in ammollo per circa mezz'ora e poi sciacquate in una soluzione di acqua e aceto. Procedete poi con il normale lavaggio.

Come eliminare le macchie d'erba dai jeans?

A sporcarsi d'erba con più facilità sono spesso i pantaloni e perlopiù si tratta di jeans. Oltre ai metodi descritti, da provare anche su questo tessuto, potete utilizzare anche altre miscele ancora più efficaci. Ecco quali!

  • Il primo rimedio consiste in una soluzione a base di ammoniaca e tre parti d'acqua. Lasciate in ammollo per alcune ore e poi applicate dello sgrassatore da cucina strofinando con una spugnetta. Infine risciacquate e lavate il capo.
  • Alcol e latte sono altri due metodi da utilizzare insieme per eliminare le macchie d'erba da pantaloni e jeans. Prima applicate l'alcol con una spugnetta e poi fate lo stesso utilizzando però del latte freddo. Infine sciacquate e procedete con il lavaggio.
  • Infine, se la macchia è molto secca, utilizzate una miscela di limone e bicarbonato in questo modo potrete creare un efficace pre-trattante prima di passare al lavaggio vero e proprio. I vostri jeans saranno perfettamente smacchiati.