Siamo sempre stati abituati a vedere Kim Kardashian in forma smagliante sui red carpet o sui social ma, a dispetto di quanto si possa pensare, anche lei fa diversi sacrifici per vantare un corpo tanto impeccabile. La regina dei selfie segue infatti una dieta molto rigida ma di recente ha rivelato che di tanto in tanto si concede un piccolo "peccato di gola". E' proprio in questo modo che riesce vantare un corpo da urlo senza rinunciare ai piaceri della tavola.

La dieta seguita da Kim Kardashian

Kim Kardashian è una delle star più amate al mondo e incanta tutti con la sua perfetta silhouette a clessidra e le sue forme prorompenti. Certo, ha chiesto alcuni piccoli "aiutini" al chirurgo plastico ma gli addominali scolpiti e il ventre piatto sono tutto merito suo. Qual è il suo segreto? Sotto consiglio dell'allenatrice Melissa Alcantara ha deciso di seguire una dieta sana a base di proteine magre, carboidrati, frutta e verdura ma una volta ogni 10 giorni si concede un pasto "proibito". Così facendo, riesce a non sentire eccessivamente il peso del regime alimentare rigoroso e a godersi i piaceri della tavola. "Può essere davvero difficile mangiare sano tutto il tempo. Un pasto calorico ogni tanto mi permette di godere il cibo senza sentirmi in colpa. La mia allenatrice Mel mi concede di sgarrare una volta ogni 10 giorni. In questo modo non perdo il lavoro fatto in palestra", ha spiegato la Kardashian. Il motivo per cui funziona? Il testosterone, l'ormone che permette la crescita dei muscoli e la perdita del grasso, si altera quando si consumano troppe calorie, favorendo l'aumento del peso. Quando si mangia il proprio cibo preferito ma il giorno dopo si riprende la dieta, invece, questi cambiamenti non avvengono. E' proprio seguendo questa particolare dieta che la Kardashian è stata capace di perdere 30 chili in pochi mesi dopo la gravidanza di Saint. Insomma, concedersi qualche peccato di gola una volta ogni tanto sembra far bene non solo alla linea ma soprattutto allo spirito.