Siete appassionati di pasta ma non conoscete ancora tutti i segreti per cucinarla nel modo giusto? Dovete partire dalla scelta del sugo da abbinare. Esistono centinaia di forme di pasta e non tutte si adeguano alla perfezione con le varie tipologie di salse. Ci sono quelle che vanno cucinate solo con il pomodoro, quelle che si sposano benissimo con panna e pesto, quelle che richiedono un sostanzioso ragù di carne. L'esperto Guido Pedrelli, fondatore del servizio di abbonamento alimentare Nonna Box, ha rivelato le migliori combinazioni da provare a casa e il risultato sarà sempre da leccarsi i baffi.

Spaghetti

Gli spaghetti sono tra le varietà di pasta più amate perché risultano essere molto versatili. Il sugo perfetto per loro è quello più semplice, ovvero solo con il pomodoro, a cui può essere aggiunto del formaggio grattugiato. In alternativa, soprattutto se gli spaghetti sono integrali, si possono cucinare con il sugo alla bolognese, a patto di non essere parsimoniosi con le quantità del condimento.

Penne

Esistono diverse varietà di penne, dalle lisce alle rigate, tutte hanno una forma tubolare e vengono tagliate ad angolo, dunque, avendo una trama più spessa rispetto alle altre tipologie di pasta, riescono a mantenere bene il sapore. La salsa che fa al caso loro è il ragù, visto che, essendo consistente, si attacca alla perfezione, mantenendo il sapore. L'ideale è cuocere le penne nel sugo stesso, così da rendere il gusto ancora più divino.

Farfalle

Le farfalle nascono come quadrati di pasta e vengono poi pizzicati al centro, dando vita alla caratteristica forma a papillon. La parte centrale tende a essere leggermente gommosa, quindi l'ideale è abbinare tutto a delle salse cremose come la panna o la besciamella oppure con quelle a base di verdure fresche. Meglio evitare, invece, i sughi troppo corposi, che renderebbero la pasta pesantissima.

Tagliatelle

Le tagliatelle sono molto versatili e stanno bene praticamente con ogni tipo di salsa, anche se diventano una delizia se abbinate a un ragù di carne. Sono l'ideale, infatti, per i sughi ricchi e corposi, anche se in alternativa si può optare per un pesto.

Fusilli e spirali

Fusilli e spirali hanno una forma "riccia", ovvero degli incavi più stretti nei quali si annida la salsa. È proprio per questo che sono perfetti da abbinare a un sugo all'arrabbiata: ogni boccone sarà diverso e donerà sempre nuove "sorprese".