come scegliere il tavolo

Quando immaginiamo la nostra casa ideale, probabilmente non riusciamo a visualizzare l'esatta grandezza di tutti i mobili e i complementi, ma di solito pensiamo solo ad uno stile d'arredamento generale. Eppure, lo spazio deve essere diviso necessariamente in modo da far entrare tutte le cose di cui abbiamo bisogno e, una parte importante, sarà occupata dal tavolo, sia in cucina che in soggiorno o in sala da pranzo. Ma come sceglierlo? In base all'aspetto stilistico, certo, ma anche per l'uso che intendiamo farne e per lo spazio che intendiamo occupare. Sembra molto complicato, ma possiamo uscirne vincenti con qualche consiglio mirato.

Se abbiamo deciso di utilizzare il tavolo solo per i pasti, in questo caso possiamo dare precendenza al fattore estetico, scegliendo un tavolo che sia bello anche senza che lo abbiamo imbandito e possiamo sceglierlo in base all'arredamento della cucina oppure in maniera più libera, per farlo risaltare rispetto a tutto il resto. Sappiamo bene, comunque, che un tavolo non viene utilizzato solo per mangiare e, se abbiam in casa dei bambini, di certo diventerà il piano d'appoggio per i compiti o per altre attività manuali: per questo, evitiamo le superfici troppo delicate, magari con laccature, in modo che non si rovinino facilmente costringendoci a cambiarlo. Da non sottovalutare, sono le sedie: se abbiamo un nutrito gruppo di amici che ci allietano con la loro presenza, dobbiamo considerare la seduta per tutti e quindi il numero di sedie che si possono accomodare comodamente ad un tavolo è importante: considerando che una seduta semplice misura come minimo 60 cm, è meglio contare bene e valutare la grandezza della stanza dove andremo a posizionare il tavolo. E' vero che questo mobile costituisce una parte importante dell'arredamento, ma deve lasciarci tutto lo spazio per vivere anche il resto della stanza.

Se abbiamo la passione per il design, possiamo cercare dei tavoli rotondi oppure di forme irregolari: i tavoli di pianta circolare o ellittica sono quelli meno ingombranti e di solito poseggono un'unica gamba centrale che non crea problemi per le sedie. Abbiamo una casa piccola? Già abbiamo imparato come arredare un bagno piccolo, ma ora con un tavolo rotondo possiamo risolvere al problema dello spazio e invitare tutte le persone che vogliamo. Se poi la casa è di dimensioni davvero ridotte, possiamo optare per un tavolo ripiegabile, magari scegliendo un modello che si allunga a seconda dell'occasione che i presenta. Scegliere un tavolo non è un'impresa impossibile e trovare quello che ci serve sarà un gioco… ad incastro!