Occhiali Tom Ford
in foto: Occhiali Tom Ford

Scegliere l'occhiale giusto in base alla forma del proprio viso non è sempre semplice: a seconda dei nostri lineamenti infatti una montatura può stare bene o non valorizzare affatto il nostro viso. Spessore, forma, colore, materiale, sono tutti elementi che possono esaltare il nostro sguardo o, al contrario, non valorizzarlo. Gli occhiali da vista, infatti, oltre a farci vedere meglio, sono anche un elemento di stile, che ha il potere di rendere ancora più interessante il nostro viso. Ecco quindi come scegliere l'occhiale da vista giusto per noi.

Viso ovale: dalle montature classiche alle più estrose

Chi ha il viso ovale può scegliere diverse montature, da quelle classiche a quelle più estrose e stravaganti, in quanto di tratta di una forma molto proporzionata. La forma ideale è quella rettangolare di media altezza con angoli stondati. La montatura potrà poi essere più o meno spessa in base ai gusti personali, dato che il viso ovale si sviluppa principalmente in altezza.

Viso tondo: no alle montature troppo grosse

Per le donne con il viso rotondo, il consiglio è di non scegliere montature grosse e forme troppo arrotondate. In questo caso bisogna puntare su montature che rendano il viso più allungato e sottile. L'ideale sono le forma squadrate e rettangolari con punte allungate. La lente deve però essere medio-bassa- così da non rubare troppo spazio alle guance.

Viso triangolare o a cuore: sì alle forme rotonde

Il viso triangolare o a cuore ha una forma molto particolare, con mento pronunciato e fronte ampia: l'occhiale ideale è quello a "farfalla" o a "gatto", con punte che possono essere più o meno accentuate. Ideali anche le forme rotonde: scegliete una montatura ovale con i bordi superiori arrotondati. Questa tipologia di viso si sviluppa in altezza, quindi può accogliere una lente medio-alta. Per quanto riguarda i colori, sono perfetti gli occhiali nei toni pastello.

Viso quadrato: forme arrotondate o montature a giorno

Se avete il viso quadrato, evitate le montature troppo severe e rigide, che non valorizzano affatto il vostro viso. L'obiettivo è addolcire i lineamenti: meglio puntare su occhiali leggermente arrotondati ma non troppo piccoli, con una montatura media o sottile, oppure anche le montature a giorno: le linee morbide e sottili armonizzeranno i tratti più spigolosi del vostro viso.

Viso lungo: da evitare le forme troppo squadrate

Chi ha il viso lungo, quindi molto stretto e appuntito, deve optare per una montatura che non sia troppo ampia, per evitare l'effetto "mosca". Per quanto riguarda la forma potete sceglierli leggermente ovali e non troppo squadrate per donare morbidezza ai tratti. Se il vostro viso, oltre ad essere lungo, è poco minuto, allora potete scegliere anche una montatura abbastanza spessa e d'impatto. Per un viso più minuto, invece, meglio una montatura sottile con una lente medio-alta.

Come sceglierli in base alla carnagione

Importante la scelta dell'occhiale anche in base alla carnagione, al colore degli occhi e dei capelli: se hai la pelle chiara, i capelli scuri e gli occhi marroni o verdi le montature perfette per te variano dall'argento al blu notte, mentre sarebbero da evitare i colori come l'oro, i pastello e i marroni. Chi ha la pelle rosata, i capelli biondi e gli occhi azzurri, grigi o marroni può puntare su montature rosse o marroni, mentre chi ha i capelli rossi e la pelle caratterizzata dalle efelidi può osare con un rosso fuoco oppure un marrone chiaro. Chi ha la pelle dal sottotono caldo o olivastro, i capelli e gli occhi marroni invece, può scegliere montature nelle nuance dell'oro, del bronzo, ma anche del rosso scuro, del marrone e del verde.