Speciale Earth Day
20 Aprile 2021
16:52

Come risparmiare con la lavatrice: i trucchi da usare per evitare sprechi di energia

Utilizzate spesso la lavatrice ma non volete più ricevere delle bollette salate? Esistono dei trucchi precisi da mettere in atto quando si fa il bucato, utili a ridurre gli sprechi di energia: ecco quali sono i consigli da seguire per risparmiare.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Speciale Earth Day

La lavatrice è uno degli elettrodomestici che più utilizziamo nella nostra quotidianità ma non sempre lo facciamo nel modo giusto, cosa che potrebbe provocare sprechi di energia e un conseguente aumento del costo della bolletta. Per fortuna è possibile correre "ai ripari" servendosi di una serie di piccoli accorgimenti. Conoscere le fasce orarie più economiche, regolare la temperatura dei lavaggi, prediligere specifici programmi: ecco quali sono i trucchi da usare per ridurre notevolmente i consumi quando si fa il bucato con una certa frequenza.

Come usare la lavatrice per risparmiare sulla bolletta elettrica

Esistono diversi metodi per risparmiare sulla bolletta elettrica quando si usa regolarmente la lavatrice e non si tratta solo di una questione di quantità di lavaggi. La verità è che bisogna mettere in atto una serie di accorgimenti ogni volta che si fa il bucato, dalla scelta degli orari giusti alla classe energetica dell'elettrodomestico: ecco tutti i consigli da seguire.

Scegli gli orari migliori

Nel momento in cui viene stipulato il contratto con il gestore di energia elettrica, vengono indicati anche i momenti della giornata in cui i prezzi dell'energia sono più alti. A seconda delle fasce orarie decise, sarà dunque possibile risparmiare più o meno quando si fa la lavatrice. In fascia F1 è conveniente attivare l'elettrodomestico dalle 19 alle 8, in fascia F2 i prezzi sono ancora più bassi di sera, nella fascia F3 bisogna prediligere i weekend e i festivi per il bucato.

Evitare il prelavaggio

Il prelavaggio è necessario solo quando la biancheria è particolarmente sporca, in tutti gli altri casi rappresenta solo un inutile spreco di energia. Dovendo portare la temperatura alta l'acqua, è proprio quello il momento in cui la lavatrice consuma di più. Quando non si può fare a meno del prelavaggio, è possibile attivare la lavatrice per circa 10 minuti, spegnendola per un'ora, così da lasciare il bucato in ammollo. Una volta terminato queso lasso di tempo, si può riavviare l'elettrodomestico, impostando il tutto su un normale ciclo di lavaggio.

Scegliere una classe energetica superiore

Le lavatrici che permettono di risparmiare quando si fa il bucato sono quelle a classe energetica superiore. Quando sono eccessivamente vecchie, sarebbe bene sostituirle, preferendo quelle appartenenti alla classe A, A+ e A++. La spesa si rivelerebbe un ottimo investimento e gli effetti sulle bollette sarebbero evidenti da subito.

Usare la lavatrice a carico pieno

Azionare la lavatrice con pochi capi nel cestello è una di quelle cose che vanno evitate se si vuole risparmiare. Sarebbe bene, al contrario, usarla solo a carico pieno, facendo bene attenzione a non esagerare. Nel caso in cui venisse sovraccaricata, farebbe fatica a terminare il lavaggio senza creare altri tipi di problemi.

Prediligere temperature basse e programmi eco

Un altro piccolo trucco per non ricevere delle bollette salate quando si usa spesso la lavatrice è scegliere il lavaggio giusto. È necessario prediligere le temperature basse (al massimo 30 gradi) e i programmi eco, visto che permettono di risparmiare fino al 30-40% di energia. Se si ha paura che i capi possano essere poco igienizzati con lavaggi simili, si può aggiungere del detergente disinfettante oltre al classico detersivo per bucato.

Pulire la lavatrice

L'ultimo consiglio da seguire per risparmiare è quello di pulire la lavatrice periodicamente. Così facendo, l'elettrodomestico funzionerà in modo impeccabile, cosa che permette di tenere sotto controllo i consumi e di non rovinare il guardaroba.

44 contenuti su questa storia
Greta Thunberg ai leader mondiali: "Non fate abbastanza per salvare la Terra"
Greta Thunberg ai leader mondiali: "Non fate abbastanza per salvare la Terra"
La cucina che fa bene al pianeta: 5 consigli per una tavola sostenibile (ma senza rinunce)
La cucina che fa bene al pianeta: 5 consigli per una tavola sostenibile (ma senza rinunce)
La sostenibilità ambientale è donna: vivere in maniera bio si può, ma attenti al greenwashing
La sostenibilità ambientale è donna: vivere in maniera bio si può, ma attenti al greenwashing
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni