L’arm knitting è la moda più in voga del momento poiché permette di realizzare sciarpe, cappelli ed accessori in lana senza utilizzare ferri o uncinetti. Come è possibile? Usando semplicemente le mani, che riescono a dare vita ad oggetti unici e soprattutto creativi. Si tratta di una tecnica abbastanza intuitiva che interpreta uno stile contemporaneo, essenziale e colorato, capace di rendere unico ogni tipo di look. In giro per il web ci sono innumerevoli tutorial per imparare a lavorare la lana con l’uso delle dita, ma in pochi hanno indicato precisamente qual è il tessuto ideale da utilizzare.

A venire incontro a coloro che si avvicinano per la prima volta all'arm knitting è il brand DMC. Ha lanciato infatti “Handy”, il filato leggero, soffice, dall’aspetto tubolare con un diametro di circa 3 cm, che è perfetto da essere utilizzato per lavorare la lana con braccia e mani. Una volta portato a termine il lavoro, il risultato è compatto e morbido, come una sciarpa o un cappello acquistato in un negozio. Basta una matassa da 150 gr per realizzare un collo caldissimo da utilizzare nelle fredde serate invernali.

Ogni gomitolo costa 13.50 euro ed è disponibile in 8 colori, dal fucsia al prugna, dal beige al blu, fino ad arrivare al bianco e al nero che possono essere usati per creare effetti optical oppure per giocare con luci ed ombre. “Handy” è perfetto per i capi da realizzare con rapidità e soprattutto per chi non ha mai provato prima la tecnica dell’arm knitting. Di sicuro, una volta imparati i vari passaggi, saranno moltissime coloro che si sbizzarriranno a creare dei pensierini natalizi fatti a mano.