Lavorare a maglia, come facevano le nostre nonne, è uno degli hobby tornati di moda negli ultimi tempi. Sono moltissime le donne che si rilassano e si distendono con uncinetto e ferri tra le mani. Come se non bastasse, riescono a realizzare anche degli accessori e degli indumenti davvero unici, come sciarpe, borse, maglioni e cappellini. Non tutte, però, per mancanza di tempo o per mancanza di una valida insegnante, hanno avuto la fortuna di imparare l’arte del lavoro a maglia.

Anche per loro, finalmente è arrivata la soluzione ideale. Quelle che hanno sempre sognato di realizzare con le proprie mani indumenti di lana possono provare con l’arm knitting. Si tratta di una tecnica di lavorazione dei filati semplice e low cost che permette di creare sciarpe, cappelli e borse servendosi solo di braccia e mani, senza utilizzare i ferri. L’arm knitting è alla portata di tutti, adulti e bambini, e permette di utilizzare filati di ogni tipo, dalla lana al cotone, fino ad arrivare al feltro o alla ciniglia.

Bisogna annodare su di un braccio il filato scelto, facendolo passare prima sotto, poi sopra e infine attraverso la mano. Successivamente, si deve proseguire con l’altra mano e l’altro braccio, che ripeteranno gli stessi movimenti. A primo impatto sembra una cosa complicatissima, tanto che il modo più semplice per capire come funzione è guardare il tutorial, che in pochi minuti mostrerà i gesti da compiere per creare un accessorio alla moda. Basta però prendere un po’ di praticità per capire che serve davvero poca fatica per realizzare un capo unico in lana o in un altro filato.