Covid 19
17 Marzo 2020
17:38

Come pulire le borse in pelle con prodotti naturali

Avete una borsa di pelle ma non sapete come lavarla? Esistono una serie di metodi semplici ed efficaci ma, essendo un materiale delicato, vi toccherà fare un po’ di attenzione in più. Ecco quali sono i prodotti naturali per far tornare come nuovo questo tessuto.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Avete delle borse di pelle ma evitate di lavarle per paura di rovinarle? Niente panico, anche se richiedono maggiori attenzioni rispetto ad accessori in altri materiali come i tessuti sintetici o la stoffa, esistono lo stesso dei metodi specifici ed officiati per farli tornare come nuovi, evitando ogni tipo di danno o addirittura di rottura. È necessario innanzitutto distinguere i vari prodotti a seconda della macchia e del materiale in cui sono realizzati, puntando poi su dei prodotti naturali che ognuno di noi usa comunemente in casa.

Come pulire una borsa di pelle

Per pulire una borsa di pelle in modo ottimale è necessario fare una distinzione a seconda del colore del tessuto. Nel caso in cui sia pelle scura, è più semplice da lavare: se si tratta solo di un alone, basta posizionare la superficie macchiata su un pentolino con dell'acqua bollente, lasciando il tutto ad asciugare all'aria aperta. Se invece lo sporco è più profondo, come ad esempio più capitare con macchie di inchiostro o di trucco, sarebbe meglio non osare e portare la borsa in tintoria, così da trattarla con dei prodotti specifici. Per quanto riguarda la pelle chiara, si può provare a smacchiarla con l'albume d'uovo, a patto che sia stato montato fino a raggiungere l'effetto neve. Stendendolo sul tessuto macchiato con un panno pulito e lasciando ad asciugare all'aria aperto, si raggiungerà un risultato ottimale. Per la pelle bianca, infine, si può provare con dello struccante senza alcol oppure nei casi estremi con una soluzione con 1/3 di candeggina sbiancante e 2/3 di acqua calda. Attenzione, però, quest'ultimo metodo è indicato solo per borse di cuoio non trattate.

Come pulire una borsa di finta pelle

Nonostante siano realizzate in materiali sintetici, le borse di finta pelle sono molto lavorate e hanno dunque bisogno di specifici metodi per essere pulite senza rischiare di danneggiarle. Tutto quello che serve per eliminare le macchie in modo immediato è acqua calda, dell'alcol e un detergente con Ph neutro. Mixando questi tre ingredienti e stendendoli sul tessuto con un panno pulito, il risultato sarà impeccabile. Per le macchie organiche come quelle di cioccolata, di salse o di bibite si potrà usare semplicemente il sapone neutro sulla zona da pulire. Per ridurre al minimo la possibilità di far andare incontro all'usura questo materiale, è necessario seguire una serie di consigli: non esporre la borsa ai raggi diretti del sole o a fonti di calore, evitare il contatto con ambienti umidi, con lacca, fissanti per capelli, acetone o salviette imbevute, asciugare il tessuto quando si bagna con la pioggia.

Come pulire una borsa di pelle scamosciata

La pelle scamosciata è un tessuto molto delicato che tende a rovinarsi, a macchiarsi e a perdere lucentezza con una certa facilità. Per eliminare lo sporco, è necessario dunque fare molta attenzione, evitando di bagnarlo con acqua o con sapone perché non si farebbe altro che espandere la macchia. È consigliabile dunque puntare sul lavaggio a secco: si può usare una spazzola o uno spazzolino da denti per una macchia superficiale, una gomma per cancellare per le macchie secche, un panno di pelle per le macchie di inchiostro. Nel caso in cui lo sporco fosse particolarmente ostinato, si può strofinare sulla superficie da trattare un panno bagnato con qualche goccia di aceto bianco. È fondamentale, inoltre, far asciugare il tessuto naturalmente, evitando fonti di calore artificiale come asciugacapelli o stufe che tendono a usurarlo.

Come pulire una borsa in vernice

Per quanto riguarda le borse di vernice, è necessario fare il possibile per evitare che perdano la loro lucentezza durante il lavaggio. Si possono pulire con acqua calda e sapone liquido, stendendo il mix sulla macchia con un panno di cotone. Se le macchie sono di usura o di inchiostro, è necessario prima strofinare la superficie con un panno bianco o in microfibra, poi passarci su un batuffolo di cotone imbevuto d'alcol. Per recuperare la sua brillantezza, invece, si possono seguire diverse strade. La prima è mischiare 1 o 2 parti di aceto con mezza tazza d'acqua fredda, la seconda è spruzzarci sopra un prodotto per pulire i vetri, la terza pulirla con dei movimenti circolari con un panno bianco umidificato con vaselina o con olio minerale.

Come pulire una borsa in pelle esotica

La pelle esotica, dal coccodrillo al serpente, fino ad arrivare allo struzzo, è uno dei tessuti più pregiati e delicati che esistano, dunque è necessario prendersene cura regolarmente per evitare danni. Per lavarle non bisogna usare detergenti corrosivi, alcol o altri liquidi aggressivi, è necessario servirsi di un semplice panno bagnato con acqua tiepida o di alcuni prodotti specifici, stando bene attenti a rimuovere ogni residuo di detergente che potrebbe rovinare la borsa. È inoltre fondamentale non asciugare con il phon poiché il pellame si deteriorerebbe in modo rapido.

32454 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni