430 CONDIVISIONI
18 Gennaio 2016
13:30

Come pulire i mobili in legno: rimedi e consigli utili

Il legno è il materiale con cui sono fatti la maggior parte dei mobili delle nostre case. Essendo molto delicato, deve essere pulito nel modo giusto per non essere danneggiato o rovinato. Scopriamo quali sono i metodi migliori per lavarlo nel modo giusto.
A cura di Redazione Donna
430 CONDIVISIONI

Il legno è il materiale con cui sono realizzati la stragrande maggioranza dei nostri mobili, un materiale molto delicato che deve essere pulito in modo adeguato rispettando le caratteristiche del legno. Oltre ai  prodotti in commercio, per pulirlo, si può ricorrere anche a rimedi naturali vi aiuteranno a proteggerlo e preservarlo dalla polvere, dall'umidità e dai parassiti in modo delicato. Come prima cosa, si potrà realizzare un detersivo fai da te con il succo di limone, sapone di Marsiglia liquido e qualche goccia di una essenza profumata. Per dargli poi più brillantezza, si potrà passare sopra un panno imbevuto con dell’olio d’oliva, che lo renderà lucido e nutrito. Ma scopriamo come pulire nel modo corretto i nostri mobili di legno.

SOMMARIO

Come si pulisce il legno
Come pulire i mobili in legno senza acqua
Come pulire e curare il legno antico
Come lucidare i mobili di legno
Come eliminare la muffa dai mobili di legno
Manutenzione dei mobili in legno: consigli utili

Come si pulisce il legno

I mobili di legno hanno bisogno di particolare manutenzione per restare lucidi e senza polvere. Per pulire il legno, dopo aver tolto la polvere con un panno morbido per evitare di graffiarlo, in uno spruzzino mettete un bicchiere di acqua, un cucchiaio di succo di limone, quattro gocce di sapone di Marsiglia liquido e mezzo cucchiaino di olio di oliva, agitate bene il tutto. Spruzzate sul legno e passate un panno morbido pulendo con cura ogni parte senza lasciare parti bagnate. Per le parti intagliate utilizzare un pennellino o uno spazzolino da denti per eliminare bene la polvere. Dopo bagnate un panno di spugna e strizzatelo bene, passatelo suo legno e poi asciugate con un panno panno di lana per lucidarlo. Per completare l'operazione potete passare la cera d'api con un panno morbido.

Come pulire i mobili di legno verniciato, lucido e bianco

Questa tipologia di legno non è difficile da pulire. Per lavarlo, bisognerà utilizzare un panno inumidito con acqua e detersivo neutro, cioè senza sostanze chimiche ed abrasive. Per realizzarlo in casa, si potranno utilizzare due decilitri di alcol denaturato e poche gocce di ammoniaca pura. Dopo aver pulito la superficie con questa soluzione, si dovrà risciacquare e poi asciugare tutto con un altro panno morbido asciutto. Di solito i mobili della cucina sono più soggetti allo sporco unto: con lo sgrassatore che usiamo per le piastrelle, facciamo una passata anche su mensole e dispensa, ma facendo attenzione ad usare un panno morbido. Poi possiamo risciacquare e, per mantenere la lucentezza, passare un panno morbido per asciugare.

Come pulire i mobili di legno antichi

I mobili di legno antichi devono essere spolverati spesso, servendosi di un pennello morbido per gli angoli in cui non riusciamo ad arrivare con lo straccio. Esistono dei prodotti creati appositamente per i mobili vecchi, che si possono trovare in qualsiasi colorificio. Questa tipologia di legno dovrà essere anche lucidata con della cera vergine o olio naturale, che manterrà brillante la superficie.

Come pulire i mobili in legno teak

Il teak è caratterizzato da un’alternanza di fibre morbide e dure e dovrà essere lavato con particolare cura. Strofinare eccessivamente nel senso delle venature con la spazzola potrebbe grattare via le fibre morbide ed evidenziare solo quelle dure. Il consiglio è quello di utilizzare una spazzola morbida con setole molto fitte, da strofinare sulla superficie insieme ad acqua e sapone neutro.

Come pulire i mobili in legno laccato

Per pulire i mobili laccati possiamo utilizzare un panno in microfibra antistatico e una patata sbucciata a tagliata a metà: strofiniamo la patata sulla superficie e poi asciughiamo con il panno. Il mobile sarà lucido e libero dalla polvere. Un altro metodo è quello di mettere un po' di alcol in una bacinella di acqua tiepida e passare un panno di daino ben strizzato su tutti i mobili. Possiamo pulire i mobili di legno laccati anche con un composto di olio di lino, fecola di patate e amido di mais stendendo il tutto con un panno di microfibra e, per rimuoverlo, utilizzare un panno asciutto e pulito.

Come pulire i mobili di legno della cucina

Spesso i mobili della cucina sono di resine o laminati ma, quando sono di legno, laccato o non laccato necessitano di una pulizia particolare. Preparate dell'acqua molto calda e aggiungiamo l'ammoniaca, per 3 litri di acqua 50 ml di ammonica. Facciamo bollire l'acqua e versiamola in un secchio grande con l'ammoniaca, puliamo i mobili con una spugna e poi asciughiamo con un panno pulito.

Come pulire i mobili in legno senza acqua

Purtroppo, ci sono anche tipi di sporco che non è possibile trattare con acqua e sapone e allora dobbiamo prestare maggiore attenzione. Può capitare comunque che dobbiamo rimuovere le macchie lasciate da bicchieri sulla superficie di legno: se ci accorgiamo subito che è caduta qualche goccia dal bicchiere, asciughiamo con un panno morbido e in un secondo momento passeremo poi la cera vergine per non rovinare il lucido. Quello che conta è non passare solventi perché il legno è un materiale molto poroso e potremmo rischiare di peggiorare le cose.

Come pulire e curare il legno antico

La bellezza del legno antico è dato proprio dalle sue screpolature e imperfezioni quindi è bene non modificare il suo stato originale quando lo puliamo o dobbiamo fare manutenzione. Per pulirlo potete lavare il legno antico con acqua tiepida e scaglie di sapone di Marsiglia e, nel caso il legno sia molto sporco, utilizzare acqua e ammoniaca che ha un grande potere sgrassante. Per ravvivare il colore, poi, si possono utilizzare delle tinture a acqua passando poi petrolio e olio paglierino in uguale quantità per proteggere il legno antico dalle tarme. Una volta asciugato (far passare almeno 3 o 4 giorni) si può passare la cera d'api con un panno morbido.

Come lucidare i mobili di legno

Di solito la lucidatura riguarda soprattutto i mobili antichi che vanno lucidati con delle apposite cere, come la cera d'api, che vanno applicate tamponando e con movimenti circolari, stendendo poi un altro strato di cera. Un altro modo per lucidare i mobili di legno è l'olio di lino crudo che dovrà essere steso in modo uniforme lasciandolo assorbire dal legno. Per lucidare i mobili laccati, invece, basterà spolverarli con prodotti specifici dalle proprietà antistatiche che aiuteranno a mantenere i mobili lucidi e liberi dalla polvere più a lungo.

Come eliminare la muffa dai mobili di legno

Spesso l'elevata umidità può portare alla formazione di muffa sopra o dentro i nostri mobili di legno. Vediamo come eliminarla. Pulite le parti interessate con un panno umido bagnato in acqua e alcol, dopo applicate della cera protettiva trasparente per evitare che si riformi la muffa.

Manutenzione dei mobili in legno: consigli utili

Come abbiamo visto c'è differenza nel pulire mobili laccati che hanno bisogno di essere solo spolverati e puliti con un panno umido e i mobili di legno naturale o antichi che invece devono essere anche nutriti con oli o cere. Per una routine di pulizia quotidiano è consigliabile spolverare i mobili ci legno con un panno asciutto e pulito e all'occorrenza, anche una volta a settimana, usare sul legno naturale una cera per legno in spray o un prodotto antistatico. Ogni sei mesi, invece, per nutrite il legno è importante usare una cera o un olio nutriente. Per proteggere poi il legno dai tarli utilizzate un liquido antitarlo da mettere sulla parte non verniciata (di solito la parte interna), effettuando il trattamento due volte l'anno.

430 CONDIVISIONI
Come pulire un divano in pelle: consigli utili per eliminare le macchie
Come pulire un divano in pelle: consigli utili per eliminare le macchie
Come pulire il legno antico: i metodi naturali e i rimedi più efficaci
Come pulire il legno antico: i metodi naturali e i rimedi più efficaci
Allergie stagionali: i rimedi e i consigli utili per alleviare i sintomi
Allergie stagionali: i rimedi e i consigli utili per alleviare i sintomi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni