La notte di Halloween è vicina, perché non organizzare una spaventosa festa a casa per le notte delle streghe? Vi basterà scegliere un tema, mandare gli inviti, preparare qualche gustosa ricetta di Halloween e trovare l’abito e le decorazioni giuste. Potete organizzare una festa per adulti, per bambini ma anche un party di Halloween per grandi e piccini per divertirsi tutti insieme in una serata mostruosa. Vediamo come fare!

Come organizzare un party di Halloween

Vediamo allora come preparare la vostra festa con le idee spaventose e i suggerimenti giusti per una festa di Halloween perfetta.

1. Scegliete un tema se volete rendere la festa unica

La festa di Halloween può essere unica solo se pensiamo a un tema mostruoso: a parte i classici personaggi come fantasmi, streghe, vampiri, mummie, potreste scegliere un filo conduttore del party ispirandovi a particolari film spaventosi o ad una saga, molto dipende anche dal numero degli invitati: se la casa non è molto grande restringete il numero di persone da invitare, se non volete perdere il controllo. In questo caso potreste scegliere come tema la famiglia Addams, soprattutto se alla festa di Halloween saranno presenti adulti, bambini e ragazzi, altrimenti vi potreste ispirare ai film di Alfred Hitchcock per gli adulti o a saghe come Twilight per feste a cui partecipano soprattutto ragazzi, infine scegliere i personaggi cattivi delle fiabe per i bambini.

2. Preparate degli inviti spaventosi

Una volta scelto il tema per il vostro party di Halloween utilizzate la vostra fantasia per realizzare degli inviti mostruosi utilizzando il tema della festa come linea guida. Potete utilizzare cartoncini neri con attaccate ragnatele e ragni, oppure realizzarli a forma di cappello di strega o di bara. Se gli invitati sono pochi, e porterete gli inviti a mano, potete anche pensare a piccole zucche dietro le quali scrivere tutti i dettagli della festa di Halloween. Ricordate di consegnare o spedire il vostro invito mostruoso almeno due settimane prima.

3. Dedicatevi alle decorazioni per preparare la casa alla perfezione

Il tema della festa di Halloween può aiutarci anche nella scelta delle decorazioni altrimenti, se optiamo per una classica notte delle streghe, puntiamo su decorazioni tradizionali ma sempre d'effetto: spaventosi scheletri da appendere alle porte e teschi da spargere sui tavoli, pipistrelli sotto il soffitto e ragnatele sui muri e sui quadri, piccoli ragni sul divano e sulle sedie, inoltre candele a forma di zucca e lanterne. Scegliete colori spaventosi di Halloween: arancio e nero in primis ma anche marrone e giallo. Le luci saranno rigorosamente basse.

4. Pensate all'intrattenimento con musica e film a tema o giochi mostruosi

Per l'ingresso degli ospiti pensate a degli effetti sonori in tema con la festa di Halloween (non vi sarà difficile trovarli su internet): risate demoniache, voci di fantasmi spaventose, scricchiolii. Per la musica potete scatenarvi con brani spaventosi a tema oppure, se siete in pochi e optate per un film, la scelta è davvero varia: Venerdì 13, Nightmare, l'Esorcista, oppure potete optare per gli horror movie di serie B, anche quelli dei cult, per divertirvi a trovare tutte le incongruenze del caso. Ci sono poi i film di Tim Burton o quelli divertenti alla Scary Movie.

Per i giochi potete scegliere quelli di ruolo oppure una caccia al tesoro mostruosa: se avete avuto tempo a disposizione per organizzarla può essere un'idea davvero divertente. Potete anche improvvisarvi maghi leggendo i tarocchi oppure seduti a cerchio a terra, con una candela al centro improvvisare storie spaventose o tratte da racconti. Ovviamente se alla festa ci sono anche dei bambini rendente il tutto più divertente che spaventoso, per evitare che possano avere degli incubi!

5. Preparate pietanze e bevande speciali

Che sia una cena o che decidiate di preparare stuzzichini e dolci, sono tante le ricette di Halloween che potete preparare per i vostri ospiti: antipasti spaventosi come dita di strega, wurstel mummificati, oppure pietanze come risotto  o lasagne di zucca e come dessert cervelli di panna cotta insanguinati, mostruosi cupcakes o la classica e sempre buona torta di zucca. Per i cocktail pensate a qualcosa di colorato, magari che richiami il rosso sangue, come il succo di amarena o di melograno. Può trattarsi anche di bevande comuni alle quali assegnare nomi paurosi come ad esempio sangue di pipistrello o cose simili. Sulla tavola non fate poi mancare decorazioni a tema: tovaglioli, piatti e posate ma anche la Jack o' Lantern, la classica zucca intagliata, al centro del tavolo.

6. Organizzate una gara a premi e preparate dei ricordi per gli invitati

Potete organizzare una gara non solo per premiare i costumi più originali ma potete chiedere anche ai vostri ospiti, quelli che accetteranno la sfida, di portare un dolce a tema: organizzate una giuria, soprattutto se tra amici e parenti ci sono pasticceri provetti, che decreteranno i tre dolci migliori. I vincitori riceveranno un premio scelto da voi che avrà ovviamente un valore decrescente dal primo al terzo classificato. Non dimenticate però di preparare per tutti gli ospiti un piccolo ricordo mostruoso da donare alla fine della festa.