Che sia fondotinta, ombretto, correttore o rossetto, il nostro trucco non dura in eterno anzi, spesso, i nostri prodotti make up, finiscono proprio quando non abbiamo tempo di comprarne di nuovi. Oltre a far attenzione alla scadenza (da controllare sulle confezioni) i nostri prodotti possono seccarsi e spesso diventa difficile utilizzarli fino alla fine, con il risultato di sprecarli. Ci sono però dei trucchetti che possiamo mettere in pratica per utilizzarli fino all'ultimo, ma anche per risparmiare un po': se scegliamo trucco di qualità, infatti, fondotinta & company sono un investimento. E allora, come non sprecare i prodotti di make up? Vediamo quali sono i consigli per consumarli fino all'ultima goccia!

Come non sprecare i prodotti di make up: tutti i consigli utili

Vediamo nello specifico tutti i consigli utili per evitare di sprecare il nostro trucco, in modo da utilizzarlo fino in fondo ed evitare di buttare via del prodotto che possiamo ancora applicare. Bastano piccoli trucchetti. Ecco quali!

Fondotinta

Possiamo acquistare un fondotinta in tubetto oppure in confezione con o senza dosatore: in ogni caso c'è una soluzione adatta per evitare sprechi.

Tubetto: se il nostro fondotinta è in tubetto, allora dovrà essere trasformato in una sorta di barattolo per poter recuperare fino all'ultimo residuo di prodotto. Tagliate il tubetto al centro lasciando il tappo come fondo, il fondotinta potrà essere prelevato con le dita o con una spatolina. Potete poi chiudere la confezione tagliata con una molletta chiudipacco o anche con quelle per stendere il bucato.

Confezione con o senza dosatore: le confezioni con il dosatore dovrebbero essere quelle che consentono di utilizzare il prodotto fino in fondo anche se, quando il fondotinta sta per terminare, la cannuccia non riesce a prelevare la parte finale: spostate allora il prodotto rimanente in un barattolino. Per le confezioni senza dosatore l'ideale è aggiungere un po' di crema idratante per rendere il fondotinta più fluido: non avrà più la stessa consistenza ma potrete utilizzarlo come una crema colorata.

Correttore

I correttori di solito li troviamo in due diverse confezioni: stick o con scovolino. Vediamo come recuperarli.

Stick: il prodotto nella confezione stick per essere utilizzato deve essere strisciato, in questo caso , continuare ad usarlo fino alla fine, continuate a prelevarlo con una piccola spatolina applicandolo poi con le dita.

Confezione con scovolino: chi utilizza il correttore liquido sa che, quando sta per arrivare alla fine, lo scovolino non riesce più a prelevare il prodotto. Queste confezioni hanno nella parte superiore un piccolo anello di plastica: toglietelo, così lo scovolino arriverà fino in fondo e potrete utilizzarlo fino alla fine.

Cipria, terra e fard compatti

Nel caso di prodotti make up in polvere compatta, può capitare che fard, terra e cipria si induriscano a causa degli oli della nostra pelle che vengono trasferiti, attraverso spugnette e pennelli, sul prodotto. La polvere risulta indurita e l'applicazione diventa difficile. Per eliminare la supeficie dura potete grattarla leggermente oppure utilizzare del nastro adesivo da imballaggio: attaccate la parte con la colla sul prodotto e staccate. La parte indurita sarà tirata via e i vostri prodotti torneranno come nuovi.

Ombretti

Possiamo prolungare anche la vita dei nostri ombretti, così da non sprecarli: che si tratti di un singolo ombretto o di una palette, ecco quello che possiamo fare.

Per far durare più a lungo la nostra trousse di ombretti è importante pulirla in questo modo: mettete dell'alcol su un batuffolo di cotone e passatelo su tutta la superficie compresi gli ombretti. In questo modo elimineremo la polvere, disinfettando il prodotto, e i nostri ombretti saranno più brillanti.

Se il vostro ombretto si dovesse rompere, invece, potete ricompattarlo in questo modo: riducetelo in polvere e mettetelo in una piccola cialda, versateci sopra poche gocce di alcol e mescolate fino a creare una crema morbida. Quando l'alcol sarà evaporato avrete il vostro ombretto come nuovo. Potete utilizzare questa tecnica anche per altri prodotti in polvere compatta.

Rossetto

Per non sprecare i rossetti in stick la cosa migliore da fare è prelevarli con il pennellino ma potete anche mescolare ciò che resta all'interno di un vasetto di balsamo labbra: il colore sarà meno intenso e durerà di meno, ma avrete creato un prodotto idratante labbra colorato e non avrete sprecato il vostro rossetto.

Se invece il vostro rossetto si spezza potete utilizzare un accendino: avvicinate la fiamma con molta cautela facendo ammorbidire la parte inferiore, poi rimettete subito al suo posto la parte superiore, prima che si solidifichi. Il vostro rossetto tornerà come nuovo.

Lip gloss

Per non sprecare i lip gloss con scovolino potete utilizzare la stessa tecnica che abbiamo utilizzato con i correttori liquidi: staccate la valvolina di plastica posta sopra la confezione, in modo da prelevare il prodotto restante con lo scovolino fino alla fine. Se invece il vostro lip gloss si è seccato, niente paura, non dovete buttarlo via: immergete la confezione chiusa a testa in già in un piccolo recipiente o in un bicchiere con acqua molto calda. Il prodotto ritornerà morbido.

Mascara

Il mascara è un altro prodotto make up che spesso buttiamo via prima del tempo, soprattutto perché capita molte volte che si secchi formando dei fastidiosi grumi. Possiamo in questo caso recuperare il prodotto versandoci all'interno 4 o 5 gocce di lacrime artificiale oppure di soluzione per le lenti a contatto. In alternativa potete aggiungere 2 gocce di olio di ricino che rinforzerà anche le ciglia. In entrambe i casi mescoliamo bene con lo scovolino del mascara. È sconsigliato invece aggiungere acqua che rovinerebbe solo il prodotto.

Smalto

Il problema dello smalto è che a volte diventa troppo denso e, quando sta per finire, diventa difficile prelevarlo con il pennello. Per renderlo più fluido immergete la boccettina in acqua calda per alcuni minuti, facendo in modo che l'acqua non arrivi al tappo. Dopo asciugatelo e agitatelo bene: sarà molto più facile mettere lo smalto che, in questo modo, sarà completamente recuperato.

Per diluirlo, invece del solvente, potete aggiungere qualche goccia di alcol: il vostro smalto sarà così più brillante e la stesura sarà perfetta.

Eye liner

Passiamo ora all'eye liner, altro prodotto make up che spesso sprechiamo. Quelli in gel tendono a seccarsi, in questo caso aggiungiamo una miscela di primer (con siliconi), acqua e glicerina e riscaldiamo la confezione con il calore: va bene anche il phon oppure a bagno maria. Mescolate e lasciatelo solidificare di nuovo.

Se invece utilizzate l'eye liner liquido potete utilizzare la stessa tecnica del mascara, altrimenti potete utilizzare il pennellino angolato in modo da recuperare gli ultimi residui.

Matite occhi e labbra

Le matite sono tra i prodotti di make up che si consumano prima e con più facilità. Parliamo di quelle che si temperano e che sono soggette a maggiore spreco. Per usarne di più applicatela con un pennellino angolato: ne basterà davvero poco per tracciare una linea sugli occhi o per delineare il contorno labbra. Se volete ottenere un colore più intenso riscaldate un po' la punta con l'accendino.

Un altro modo per non sprecare le matite è quello di fare la punta con un coltellino invece che con il temperamatite. Per le matite labbra potete conservare le parti di colore e poi rimescolarle insieme per ottenete un rossetto.