Coronavirus
2 Aprile 2020
16:32

Come far durare a lungo le scorte di cibo: i trucchi da seguire in tempi di Coronavirus

In tempi di Coronavirus sono moltissimi quelli che hanno fatto scorte abbondanti di cibo per non andare in continuazione al supermercato. Come fare per evitare che gli alimenti vadano a male in pochi giorni? Esistono dei trucchi infallibili per farli durare a lungo, dal capovolgere lo yogurt al conservare le banane in una pellicola.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Il Coronavirus ha stravolto le abitudini quotidiane di ognuno di noi e, con quasi tutti il mondo il lockdown, è stato definito pandemia. Praticamente ovunque i cittadini sono stati invitati a chiudersi in casa nel tentativo di arginare il contagio, cosa che ha portato tutti a fare delle scorte di cibo più o meno abbondanti, così non dover andare in continuazione al supermercato, mettendo a rischio la propria salute. Quello che in molti si chiedono è: come fare perché gli alimenti durino a lungo? Esistono dei piccoli trucchi per mantenere i prodotti freschi, dall'avvolgere le banane nella pellicola trasparente al congelare gli avocado: si riveleranno tutti utilissimi per ridurre gli sprechi.

1. Avvolgere le banane in una pellicola

Le banane sono tra i prodotti alimentari che vanno a male più velocemente, basta tenerle sulla credenza per qualche giorno per vederle annerite, dunque un tantino troppo mature per essere mangiate. Per evitare che succeda, le si può avvolgere in una pellicola trasparente prima di riporle in frigo. Se invece devono essere utilizzate per frullati e altre ricette, sarebbe bene sbucciarle e congelarle.

2. Congelare il latte

Anche se in quasi tutti i supermercati il latte a lunga conservazione è facilmente reperibile, si può utilizzare anche un trucco "alternativo" per averlo sempre disponibile, soprattutto quando se ne usa davvero poco, magari per macchiare il caffè o per preparare un cappuccino. Basta congelarlo negli stampi per il ghiaccio, staccando di volta in volta solo i cubetti che servono.

3. Conservare il formaggio nella carta forno

Solitamente il formaggio viene lasciato in una pellicola o nella carta argentata ma la verità è che esiste un rimedio alternativo per mantenerlo fresco a lungo. Per far sì che sulle superfici più esterne non si formi la muffa, può essere avvolto nella carta forno e successivamente riposto in un sacchetto di plastica. In questo modo, anche il suo sapore sarà intenso ogni volta che lo si utilizza.

4. Congelare gli avocado

Il trucco per far durare gli avocado a lungo? Congelarli, anche se non basta metterli in freezer subito dopo averli acquistati. L'ideale è tagliarli a spicchi, così da usare solo quelli che servono quando necessario. Per scongelarli in modo rapido, li si può passare sotto l'acqua calda per alcuni secondi, lasciandoli all'aria per altri 30 minuti.

5. Capovolgere gli yogurt

Gli yogurt, la panna acida o la ricotta in vaschetta dovrebbero essere conservati in frigorifero con il recipiente al contrario. Il motivo? Si crea un effetto sottovuoto che soffoca la crescita dei batteri, facendoli durare più a lungo. L'importante è assicurarsi che il coperchio sia chiuso ermeticamente.

6. Conservare le verdure come dei fiori

Verdure come asparagi, sedano, cipollotti e finocchi sono vere e proprie piante e per durare più a lungo devono essere curate come se fossero dei fiori, ovvero in vasi riempiti d'acqua, così da tenere bagnate le radici. In questo modo, si noterà subito che rimarranno fresche per molti più giorni rispetto al solito.

7. Arrotolare i pomodori in un rotolo da cucina

Pomodori, funghi, frutta e ortaggi dovrebbero essere conservati avvolti in un rotolo da cucina per evitare sprechi e farli durare più a lungo. Il motivo? La carta assorbe l'umidità in eccesso, ovvero la principale responsabile del loro deterioramento.

26033 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni