16 Dicembre 2020
16:39

Come far asciugare velocemente lo smalto: i trucchi da provare

Amate cambiare con una certa frequenza lo smalto ma avete sempre poco tempo per rimanere immobili ad aspettare che si asciughi? Niente panico, esistono dei trucchi infallibili per vantare una manicure perfetta in pochi minuti: ecco tutti i consigli da seguire per un’asciugatura rapida dello smalto applicato sulle unghie.
A cura di Valeria Paglionico

Amate cambiare con una certa frequenza lo smalto ed è per questo che puntate su una manicure "fai da te" piuttosto che sul semipermanente o sulle unghie-gel? Conoscerete bene, dunque, la sensazione di impazienza mista a insofferenza che si prova mentre si aspetta che lo smalto si asciughi. A volte, quando oltre a diverse passate di prodotto, si usa anche un tocco di top coat, l'impresa diventa davvero ardua, visto che passa più di mezz'ora prima di poter tornare alle normali faccende senza rovinare la manicure perfetta. Esistono però dei trucchi per velocizzare il tutto e ritrovarsi con delle unghie curate e impeccabili in pochi minuti. Ecco quali sono i consigli per una rapida asciugatura dello smalto da seguire quando si ha poco tempo.

1. Stendere degli strati sottili di smalto

Se da un lato usare degli strati di smalto molto sottili fa durare la manicure pochissimi giorni, dall'altro si raggiungono risultati esemplari in termini di tempo. Gli step da seguire sono questi:

  • Tamponare il più possibile il pennellino – Per evitare di usare uno strato troppo doppio di smalto, è necessario partire dalle "origini", tamponando il più possibile il pennellino sull'orlo della bocceta.
  • Fare solo una o al massimo due passate – A questo punto bisognerà fare una o al  massimo due passate e i risultati saranno subito evidenti: lo smalto si asciugherà in un batter d'occhio. Se invece lo strato è doppio, non solo sbaverà ma tenderà anche ad ammaccarsi ogni volta che si urterà contro un oggetto.

2. Acqua e ghiaccio

Lo smalto si asciuga molto meglio a contatto con le basse temperature, dunque si può provare a "raffreddarlo" con l'acqua fredda o col ghiaccio in questo modo:

  • Riempire una ciotola di ghiaccio – Prima di dedicarsi alla manicure, sarebbe bene riempire una ciotola con qualche cubetto di ghiaccio, magari tenendola in frigo fino a quando non si sarà portata "l'opera" a termine.
  • Immergerci le mani all'interno – Una volta terminata l'applicazione dello smalto, bisogna immergere le mani nella ciotola piena di ghiaccio, facendo attenzione a non urtarci contro con le unghie. Bastano due minuti per ottenere un risultato ottimale.

3. Phon con aria fredda

Per asciugare lo smalto rapidamente si può usare anche un phon, a patto di impostarlo sull'aria fredda. È necessario tenerlo a una distanza di 15-20 centimetri per evitare di rovinare la manicure. In alternativa, ci si può servire anche degli appositi asciugatori di smalto elettrici.

4. Olio e burro

Olio e burro non sono solo dei prodotti da usare in cucina, sono efficaci anche quando si vuole vantare una manicure impeccabile: ecco come usarli.

  • Nebulizzare sulle unghie – Il mix di olio e burro può essere spruzzato sulle unghie per far asciugare lo smalto velocemente. Ne bastano alcune gocce per ottenere un effetto simile a quello del top coat sia in termini di lucentezza che di asciugatura rapida.
  • Lasciar riposare per pochi minuti – Il composto deve essere lasciato in posa per pochi minuti prima di sciacquare tutto sotto l'acqua corrente. Al termine di questa operazione non solo la manicure sarà impeccabile ma la pelle sarà nutrita, le cuticole ammorbidite, le unghie rinforzate.

5. Scegliere un prodotto ad asciugatura rapida

Sul mercato esistono smalti di ogni tipo, da quelli brillanti a quelli matt, fino ad arrivare a quelli super resistenti. Chi ha pochissimo tempo da dedicare alla manicure farebbe bene a scegliere uno prodotto ad asciugatura rapida. Certo, di solito dona una finitura simile alla ceramica, dunque è un tantino meno lucente di quelli "tradizionali", ma in pochi minuti permetterà di vantare una manicure impeccabile.

6. Usare un top coat

Il top coat potrebbe rivelarsi "un'arma a doppio taglio" poiché rende più doppio lo strato di smalto da asciugare. Per farlo asciugare rapidamente, però, esiste un trucco: basta scegliere una variante ad asciugatura rapida. Nel giro di 2 minuti dona un'incredibile lucentezza alla propria manicure e, come se non bastasse, accelera anche il processo di asciugatura dello smalto "tradizionale".

7. Servirsi di un fissatore

Molti marchi propongono anche un nail polish fixer, ovvero uno smalto fissante, solitamente venduto in forma spray oppure con un apposito contagocce. Basta metterlo sull'unghia per ottenere un'asciugatura rapidissima. Come funziona? Contiene siliconi in grado di creare uno strato invisibile che fissa la vernice, prolungandone la durata.

Come fare asciugare lo smalto velocemente
Come fare asciugare lo smalto velocemente
116.785 di Cose di Donna
Tutti i prodotti per far asciugare più velocemente lo smalto, dalle gocce agli spray
Tutti i prodotti per far asciugare più velocemente lo smalto, dalle gocce agli spray
Dalle gocce agli spray, tutti i prodotti per far asciugare velocemente lo smalto
Dalle gocce agli spray, tutti i prodotti per far asciugare velocemente lo smalto
749 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni