Amare i nostri animali domestici senza riserve significa essere disposti ad accettare i pro e i contro della convivenza con il nostro amato cucciolo. Tra i contro ci sono sicuramente i peli che spesso lasciano sul divano, sulle coperte e sugli abiti ma si può facilmente rimediare. Se abbiamo appena fatto le pulizie domestiche, ritrovarci i peli del gatto sul divano, o sulle coperte del letto, non è proprio un bel vedere. In ogni caso, non perdiamo la pazienza e affidiamoci a qualche trucco ben piazzato che ci permetterà di avere la casa in ordine sempre, per non essere impreparati qualora arrivassero amici improvvisamente. Così, una volta che siamo sicure di poter eliminare qualsiasi pelo da qualsiasi superficie, il nostro amico a quattro zampe, sia esso cane o gatto, sarà davvero libero di muoversi come vuole.

Come togliere i peli del cane e del gatto.

I nostri amici a quattro zampe vivono con noi e quindi dobbiamo condividere con loro i vari spazi e complementi d'arredo della casa. Quindi anche i divani e le coperte diventeranno loro tanto quanto sono nostre. È bello vederli mentre si rilassano tra i cuscini oppure ai piedi del divano, altrettanto piacevole però non è sedersi su quello stesso divano e rialzarci carichi dei peli che hanno lasciato. Non arrabbiamoci perchè non lo fanno apposta. Siamo noi a dover rimediare come possiamo, magari ricoprendo il divano e il letto con dei larghi foulard in modo che poi, sollevandoli, la superficie sia pulita.

Via i peli con il nastro adesivo.

Un modo per togliere tutti i peli di gatti (e cani) in modo pratico e veloce dai tessuti della nostra casa: divani, coperte e tappeti, e dai nostri abiti, è quello di usare un rotolo di nastro adesivo, tipo quello marrone da imballaggio che è più largo, e avvolgere un cerchio di nastro intorno alla mano, con la parte adesiva all'esterno e quella non adesiva aderente alla tua mano. Passando la mano sul divano o sul letto, se ci sono dei peli resteranno indelebilmente attaccati all'adesivo e in men che non si dica avremo ripulito tutto. Al di là delle solite spazzole leva pelucchi, e dai rulli appiccicosi che si trovano in commercio, questo stesso metodo funziona anche per togliere i peli dai vestiti in qualsiasi posto ci troviamo.

Guanto di gomma e aspirapolvere.

Un altro metodo molto efficace per rimuovere peli e pelucchi, soprattutto da tessuti di pile e dai divani, consiste nell’inumidire un guanto di gomma, che abbia una superficie un po' ruvida, e passarlo sul tessuto muovendolo in un’unica direzione, in modo da raggruppare tutti i peli in un unico posto e rimuoverli poi con le mani, in caso di indumenti di pile, o con l'aspirapolvere per il divano. Ogni 10 giorni è consigliabile effettuare delle pulizie più approfondite, ma senza esagerare: del resto dobbiamo imparare che, per eliminare i peli degli animali da divani, tappeti e coperte è sufficiente passare prima l'aspirapolvere e poi un panno umido e ben strizzato. Dopo che sarà tutto asciutto, sembrerà perfettamente nuovo.

Panni in microfibra.

Sono l'ideale per togliere i peli del gatto dal pavimento. Passate i panni in microfibra con uno spazzolone dopo averli inumiditi e strizzati.

Acqua e ammorbidente.

Un altro metodo per rimuovere i peli del nostro animale domestico da vestiti e tappeti resistenti e lavabili in lavatrice, potete pre trattare i tessuti riempiendo uno spruzzino con acqua e qualche goccia di ammorbidente, inumidite la superficie o l'abito da trattare e fate asciugare. Dopo spazzolate l'abito o, nel caso del tappeto, passate l'aspirapolvere.

Palloncino.

Un normale palloncino gonfiabile può essere il sostituto dei rulli adesivi o delle spazzole: gonfiate il palloncino e passatelo sul tessuto dove sono presenti i peli: divano, lenzuola, coperte etc…, la sua staticità attirerà i peli.

Eliminare i peli del gatto dalla lavatrice.

Per evitare di ritrovarci i peli del nostro animale domestico nella lavatrice e sui vestiti quando facciamo il bucato, sarà buona norma inserire nella lavatrice una spugna di quelle ruvide che si usano per fare il bagno. La spugna attirerà a se tutti i peli che non andranno a finire sugli abiti che stiamo lavando e non resteranno all'interno della lavatrice.

Consigli utili.

Per evitare che i nostri gatti lascino peli per casa è buona abitudine pettinarli regolarmente. In commercio esistono anche spazzole che favoriscono la caduta del pelo che sta morendo imprigionandolo nella spazzola stessa e impedendo che cada e si sparga in casa. Altrimenti potete usare un normale pettine ricoperto da una calza di nylon così il pelo resterà incastrato. In merito a poltrone e divani cercate di riservare al vostro animale domestico sempre la stessa poltrona così che non lasci il pelo anche sul divano dove vi sedete voi o in giro per casa.

Lasciamo libero il nostro amico a quattro zampe!

Sebbene sia meglio che cani e gatti imparino fin da subito a stare nei loro spazi bene definiti, ogni tanto è bello vederli liberi di esprmersi in giro per casa. Non avrebbe senso, altrimenti, avere un altro essere in casa se non vogliamo mai vederlo in giro, non credete? E allora, stiamo attente all'igiene e alla corretta pulizia delle cose che tocca il nostro amico a quattro zampe, ma non esageriamo. Del resto, quando prendiamo in casa un animale dobbiamo essere consapevoli e responsabili della nostra e della sua salute. E poi, volete mettere la gioia di entrare in casa e vedere il cucciolo sdraiato in una posa comica? Impagabile!