Il parquet è una tipologia di pavimento che si adatta sia in ambienti classici che moderni, inoltre il legno è biodegradabile, non inquina ed è riciclabile. Al momento dell’acquisto, tutti dovrebbero infatti ricevere un certificato in cui vengono indicate la provenienza e le metodologie di approvvigionamento del legno. Esiste però, oltre al classico parquet in legno massello, anche quello in multistrato o laminato. Può essere poi prefinito, cioè solo da posare, oppure grezzo o verniciato. Comunque,chiunque abbia un parquet in casa, sa bene che si tratta di una scelta elegante e raffinata, almeno fin quando rimane integro e lucido. Il legno è infatti molto delicato, si graffia, si macchia e si danneggia facilmente e di conseguenza tende a perdere la sua bellezza, sembrando vecchio e trascurato. Esistono però alcune tecniche per curarlo e per eliminare definitivamente tutti i graffi.

Come eliminare i graffi dal parquet?

Vediamo quali sono le soluzioni più efficaci per eliminare graffi e rigature dal nostro parquet in modo semplice ed efficace sia che si tratti di parquet in legno naturale anche se prefinito.

Spray antigraffio: la prima soluzione da provare potrebbe essere lo spray antigraffio specifico per parquet che trovate in commercio. Soluzione adatta quando il graffio è poco profondo e si può provare a colorarlo Attenzione, però, provateli prima in un angolo nascosto del pavimento per assicurarvi che si tratti della stessa tonalità di marrone. Il graffio dovrebbe andare via in poco tempo.

Carta vetrata: nel caso lo spray non fosse sufficiente, potrete provare ad utilizzare la carta vetrata sull’area danneggiata, stando bene attenti a seguire le venature del legno. Prendere poi un panno inumidito con acquaragia e passarlo sulla zona trattata. Nel caso in cui fosse andato via il colore, potrete passare un pennellino con del colore. Lasciate asciugare bene prima di fare una seconda passata leggera.

Levigatrice: se i graffi sono sparsi su tutto il legno, sarà indispensabile utilizzare la carta smeriglio per levigare tutta l’area interessata. Questa operazione eliminerà il lucido del parquet, quindi per dargli nuova lucentezza, dovrete lasciare in posa della cera per almeno venti minuti, per poi asportarla poi con un panno in microfibra. Infine basterà mettere della cera liquida sul pavimento e passarci sopra una lucidatrice.

Come eliminare i graffi dal parquet verniciato?

I metodi sono gli stessi che abbiamo descritto sopra ma qui, invece di passare la cera, alle fine si dovrà passare della vernice apposita per parquet da acquistare nei negozi specializzati. Dopo averla applicata con un pennello piatto, bisogna lasciarla asciugare per 12 ore e aspettare almeno 24 ore prima di camminarci sopra, per essere sicuri che la vernice abbia aderito bene al legno.

Come eliminare i graffi dal parquet laminato?

Se il vostro parquet in laminato presenta graffi, leggeri o profondi, potete provare ad eliminarli facilmente con un ulteriore metodo, quello "a stucco". Acquistate in ferramenta degli appositi pastelli a cera del colore del vostro parquet, strofinate la parte da trattare con un panno umido per eliminare polvere e sporco, ora passate accuratamente il pastello su tutta la zona graffiata. Infine passate un panno asciutto per eliminare eventuali eccessi e livellare la zona trattata con il resto del parquet.

Come evitare i graffi sul parquet?

Vediamo ora come prevenire, evitando di fare graffi sul nostro parquet con dei semplici accorgimenti.

  • Anzitutto non trascinate mai oggetti pesanti nelle stanze in cui avete il parquet. Fatevi aiutare a sollevarlo e adagiatelo con molta cautela.
  • Inoltre, prestate attenzione quando chiudete la porta, facendo attenzione che sotto non ci sia nulla. Basta un sassolino o un piccolo pezzetto di materiale qualsiasi per graffiare il parquet.
  • Un modo semplice per prevenire i graffi sul parquet, è mettere dei feltrini sotto sedie e tavoli.
  • Un'altra accortezza dovrebbe essere quella di togliersi le scarpe, quando dobbiamo camminare sul parquet, perché, sotto la suola, potrebbero  restare incastrati sassolini o pezzetti di vetro. In casa sarebbe utile indossare delle calze antiscivolo create appositamente per camminare in casa.