In primavera, oltre a scoprire le gambe, c'è un'altra parte del corpo che mettiamo bene in vista: spalle e braccia. Spesso tendiamo a trascurarle anche se, soprattutto dopo l'inverno, la pelle è spenta e ruvida al tatto. Per regalare nuova vita alle nostre braccia e dire addio alla pelle ruvida dobbiamo dedicare un po' di tempo a esfoliazione e idratazione, meglio se quotidiana, così da avere braccia liscissime tutti i giorni. Vediamo come, con semplici rimedi naturali!

Come avere braccia lisce con rimedi naturali e fai da te

Il primo step per avere braccia lisce è lo scrub per eliminare le cellule morte, per poi passare alla crema per idratare e nutrire la pelle delle nostre braccia rendendola liscia e setosa.

Esfoliazione giornaliera

A secco: se volete avere braccia lisce dovete dedicare qualche minuto della vostra giornata all'esfoliazione a secco, così da eliminare le cellule morte e avere una pelle setosa. Scegliete una spazzola dalle setole in fibra naturale e passatela sulla pelle asciutta con movimenti decisi. Dopo lavate con un detergente delicato e applicate la crema.

Con panna acida: chi non ama l'esfoliazione a secco può ricorrere ad un altro metodo quotidiano per avere le braccia lisce, vi basterà utilizzare la panna acida: ha un leggero effetto esfoliante e rimuove la cheratina in eccesso sulla pelle. Mettete un po' di panna acida in un contenitore e bagnate un panno di cotone con acqua calda, intingetelo nella panna acida e passatelo sulle braccia umide strofinando delicatamente. Lasciate agire per 10 o 15 minuti prima di risciacquare.

Scrub settimanale al miele e olio extravergine di oliva

Eseguite lo scrub prima della doccia aiutandovi magari con una spugna o un guanto di crine con movimenti circolari. In questo caso sfrutteremo le proprietà emollienti e nutrienti del miele con quelle elasticizzanti dell'olio extravergine di oliva. Per prepararlo versate in una ciotola un cucchiaio di sale grosso e due di sale fino (che potete sostituire con zucchero di canna e zucchero semolato), aggiungete poi un cucchiaino di miele e due cucchiai di olio. Infine unite al tutto anche il succo di mezzo limone.

Inumidite la pelle delle braccia (ma potete utilizzarlo anche su tutto il corpo) e massaggiate delicatamente dedicando maggiore attenzione ai gomiti che di solito sono molto secchi. Sciacquate bene e applicate una crema idratante.

Crema fai da te all'olio di mandorle

Applicare la crema giusta è l'ultimo passo per avere braccia setose e super lisce. Dopo lo scrub potete applicare questa crema fai da te. Ecco cosa vi occorre: 150 ml di olio di mandorle, 150 ml di acqua, 150 gr. di cera d'api grattugiata, 25 gocce di olio essenziale a vostra scelta.

Fate sciogliere prima la cera d'api a bagnomaria e poi aggiungete l'olio di mandorle, mescolando bene. Lasciate raffreddare un po' senza far solidificare la cera. Mettete l'acqua nel frullatore e aggiungete il composto di cera d'api e olio di mandorle e le gocce di olio essenziale. Accendete il frullatore a bassa velocità per almeno due minuti. Potete conservare la crema in vasetti di vetro con chiusura ermetica da conservare in un luogo fresco e al riparo dalla luce.