Capodanno è una delle feste più amate dell’anno poiché si dà spazio al divertimento, ai vizi e alla bella vita. Tra cenoni principeschi, brindisi e buoni propositi si festeggia l’arrivo del nuovo anno al meglio, sperando di lasciarsi alle spalle tutte gli errori e le preoccupazioni passate. E’ proprio per questo che anche la tavola deve essere imbandita in modo impeccabile. Chi sceglie di organizzare un cenone in compagnia della famiglia o degli amici può dare un tocco singolare alla serata con decorazioni, segnaposto ed idee davvero uniche.

Come apparecchiare la tavola di Capodanno

Per apparecchiare alla perfezione la tavola di Capodanno, è fondamentale conoscere precisamente il numero degli ospiti e decidere se organizzare un vero e proprio cenone oppure un semplice buffet. Se a Natale si apparecchia la tavola seguendo le regole tradizionali, nell’ultima notte dell’anno l’atmosfera può essere più rilassata. L’ideale è scegliere uno stile moderno e dei colori accesi, magari con coriandoli e festoni messi al centro oppure con delle tovaglie decorate con oggetti portafortuna. Per l’occasione, è concesso anche l’utilizzo di piatti e posate di plastica, l’unica cosa fondamentale è che il brindisi venga fatto nei classici bicchieri di cristallo allo scoccare della mezzanotte. Coloro che invece non vogliono rinunciare alla tradizione neppure a Capodanno possono optare per delle classiche decorazioni rosse, in pieno tema natalizio, così da rendere ancora magica ed accogliente la propria casa, oppure per delle tovaglie tinta unita che riprendono il colore delle decorazioni dell’albero di Natale. Naturalmente, i piatti dovranno essere in ceramica, le posate in argento e i tovaglioli di stoffa: tutto insomma dovrà seguire le rigide regole del galateo.

Segnaposto portafortuna: le idee più originali

Per evitare che si crei confusione all’arrivo degli ospiti, è essenziale realizzare dei segnaposto creativi e simpatici. Visto che bisogna festeggiare l’arrivo del nuovo anno, oltre al nome della persona si può aggiungere anche un piccolo portafortuna, come il melograno, il vischio o le lenticchie, così da dare a tutti un buon augurio fin dall'ingresso in casa.

Segnaposto con il melograno – Per realizzare dei segnaposti “naturali” al 100%, bisogna prendere dei melograni chiusi e non troppo grossi da tagliare sulla sommità. E’ proprio lì che si inserisce un bigliettino con il nome del commensale. In alternativa, si può scrivere direttamente sulla buccia, magari con un pennarello coloro oro. I segnaposti possono essere realizzati anche con i chicchi di melograno. Questi ultimi possono essere posti in piccole tazzine da caffè dove inserire un bigliettino con su scritto il nome dell’ospite.

Segnaposto con il vischio – Il vischio è un portafortuna per eccellenza. Per creare dei segnaposti unici, bisogna prenderne dei rametti e brinarli con dell’albume e dello zucchero. Dopo averli lasciati ad asciugare, potranno essere decorati con un nastrino argentato, a cui aggiungere anche il bigliettino con il nome dell’ospite.

Segnaposto con le lenticchie – Secondo la tradizione, chi mangia le lenticchie a Capodanno avrà maggiori possibilità di avere successo economico nell’anno successivo. Sono quindi perfette per realizzare dei segnaposti portafortuna. Le lenticchie possono essere messe in sacchetti di tulle insieme al nome del commensale: di sicuro saranno un buon augurio per l’anno che verrà.

Centrotavola e decorazioni per la tavola di Capodanno

Sulla tavola di Capodanno deve regnare il divertimento, ogni cosa deve infatti richiamare il clima festoso tipico di questa ricorrenza, dalle bottiglie di spumante ai dolci a tema. Il centrotavola, in particolare, potrà essere realizzato con della frutta esotico oppure con una composizione di coriandoli, festoni e palloncini legati ad un piccolo peso, l’importante è dare spazio ai colori accesi e all’atmosfera gioiosa. Che si scelga una tavola “imperiale” o una tavola minimal, bisogna sempre dare importanza ai dettagli e alle decorazioni. Alzate in oro decorate con abeti e fiori, torte in glassa dorata, candele accese, festoni e tovaglioli colorati sono alcune delle cose da utilizzare per rendere l’atmosfera festosa e spensierata. Non bisogna poi dimenticare assolutamente di tenere un orologio in bella mostra, così da essere pronti al countdown appena mancheranno pochi minuti alla mezzanotte. A questo punto, non bisogna fare altro che godersi i frutti del proprio lavoro e, naturalmente, l’arrivo del nuovo anno in compagnia delle persone care.