Andate matte per i device per la pulizia del viso firmati Clarisonic? Per voi è arrivata la fine di un'epoca. Attraverso i social il noto marchio ha comunicato un bruttissima notizia ai followers: sta per chiudere i battenti, il 30 settembre 2020 sarà il giorno in cui la produzione di prodotti e dispositivi per la cura della pelle verrà interrotta. Sul sito si legge: “Dopo oltre un decennio di innovazione rivoluzionaria e tecnologia leader del settore, il marchio Clarisonic chiuderà e vogliamo ringraziare tutti i nostri clienti, dermatologi e partner di vendita che hanno contribuito a  far crescere questo marchio. È stato per noi un piacere assoluto servirvi in ​​tutti questi anni”. Il motivo di questa decisone drastica è dovuto a motivi economici, il suo proprietario L'Oréal ha intenzione di concentrarsi su altri brand dello stesso genere.

Clarisonic era stato fondato nel 2001 e all'inizio aveva registrato un fatturato elevatissimo, raggiungendo i 100 milioni di dollari di vendite annuali nel 2010. Nel 2011, dopo aver cambiato proprietario ed essere stata acquisito proprio da L'Oréal, ha cominciato a perdere popolarità a causa dei nuovi concorrenti e della dipendenza dal suo prodotto di punta, il pennello detergente, che non richiede acquisti e sostituzioni frequenti. Prima della chiusura definitiva, però, il brand ha voluto fare un regalo speciale ai fan: venderà tutti i prodotti, dai dispositivi alle testino, fino ad arrivare agli accessori, con uno sconto del 50%. L'offerta sarà attiva sia sul sito web Clarisonic che presso i rivenditori autorizzati e continuerà fino a esaurimento scorte.