Era il 1992 quando Cindy Crawford è apparsa nella pubblicità della Pepsi, andata in onda per la prima volta alla fine del primo tempo del Super Bowl di quella stagione. All’epoca era tra le top model più richiesta al mondo e vederla in shorts e canottiera mentre beveva la nota bevanda durante una calda giornata estiva era un vero e proprio sogno.

Per celebrare il successo ottenuto da quell’annuncio pubblicitario, Pepsi ha deciso di farne un remake, trasformando Cindy e gli altri ragazzi che recitavano con lei in emoji. "L'originale era così bella. Penso che in molti provino nostalgia nel guardare quella pubblicità, così abbiamo deciso di farla di nuovo ma con un piccolo cambiamento: abbiamo utilizzato gli emoji”, ha spiegato la modella. Lo spot fa parte della campagna #sayitwithpepsi e ha l’obiettivo di avvicinare al prodotto e far conoscere la bellezza di Cindy anche ad un pubblico di giovanissimi, quelli ossessionati dai social network che parlano tra loro proprio attraverso le emoticon.

Il volto di Cindy Crawford in forma di emoji è stato stampato su centinaia di lattine e bottiglie di Pepsi, Pepsi Max e Diet Pepsi. La top non poteva che essere orgogliosa del risultato raggiunto e ha infatti ringraziato l'azienda su Instagram, affermando di amare il modo in cui il suo emoji muove i capelli fluenti. Nonostante abbia ormai raggiunto i 50 anni, la modella più famosa degli anni Novanta continua a rimanere una delle donne più desiderate al mondo e, a giudicare dal suo fascino irresistibile, se ne comprende facilmente il motivo.