Michelle Ross è una donna di 30 anni, viene da Wigan, Greater Manchester, e all’età di 25 anni ha scoperto di avere un cancro al seno al terzo stadio. Per sconfiggere la malattia il prima possibile, ha dovuto affrontare prima diverse sedute di chemioterapia che l'hanno lasciata senza capelli ma, non avendo alcun tipo di risultato, ha poi dovuto accettare di sottoporsi ad una mastectomia al seno destro.

Dopo 10 giorni dall’intervento, i medici le hanno consigliato di rimuovere anche il seno sinistro in forma di prevenzione ed hanno ricostruito il tessuto mancante prelevando la pelle all’altezza dello stomaco. Dopo le operazioni, il suo corpo è completamente cambiato e non è stato facile accettarsi con tante cicatrici. Col passare del tempo, però, ci è riuscita ed oggi intende sottolineare quanto sia importante la prevenzione per combattere il cancro. Michelle di recente ha voluto condividere l’immagine delle cicatrici che porta sul corpo su Facebook, dove è stata condivisa circa 30mila volte.

Nella didascalia ha scritto “Ci vuole una persona forte per vedere questo corpo ogni mattina e per riuscire ancora ad apprezzare le cose belle della vita. Sono la prova vivente che il cancro può essere sconfitto, quello che pensa la gente delle mie cicatrici non mi importa”. Per il futuro, l’obiettivo di Michelle è aumentare la consapevolezza di un intervento tanto invasivo come la mastectomia e spingere sempre più persone a donare fondi all’associazione Breast Cancer Care, da cui ha avuto un sostegno incredibile durante il percorso di lotta contro il tumore.