Polly e Joe sono una coppia di neo sposi, vengono dal Sussex, nel Regno Unito, e sono entrambi affetti dalla sindrome di Down. Si sono incontrati 8 anni fa quando erano ancora due studenti universitari e tra loro è stato amore a prima vista. Dopo essere stati sempre insieme a lungo, senza mai lasciarsi neppure per un giorno, hanno deciso di convolare a nozze, rendendo finalmente ufficiale la loro unione. La cerimonia è stata sensazionale e ha trasformato il loro grande giorno in un’esperienza magica.

I due sposi, con l’aiuto degli amici e dei parenti, hanno decorato la sala con mazzi di fiori selvatici, colori pastello, palloncini e unicorni, rendendo tutto una vera e propria fiaba. Hanno pronunciato il fatidico “sì” di fronte a 200 invitati, dimostrando che l’amore supera ogni limite e ogni “diversità”. “Sarebbe meraviglioso se la nostra storia riuscisse a toccare l’animo delle persone e aiutare coloro che lottano contro ogni forma di disabilità”, ha spiegato Polly, contentissima di aver trovato un uomo che riesca a comprendere i suoi piccoli problemi quotidiani.

La ragazza indossava un abito bianco con dei dettagli lilla e un lungo velo bianco, che l’ha fatta sentire una vera e propria principessa, ha infilato la fede nuziale all'anulare sinistro del suo sposo e ha ballato in sua compagnia le canzoni che hanno segnato la loro storia d’amore. Al termine dalla cerimonia, è arrivata la torta multicolor che i due hanno tagliato tenendosi per mano. Basta guardarli negli occhi per capire che i loro sentimenti sono sinceri e profondi: il loro amore è stato capace di andare oltre ogni forma di diversità.