Siamo sempre stati abituati a pensare che le top model di fama internazionale non avessero difetti e fossero degli esseri assolutamente perfetti, la verità però è ben diversa, anche loro hanno delle imperfezioni, solo che sanno come nasconderle al meglio. A dimostrarlo è Chrissy Teigen, la moglie del cantante John Legend, che in un'intervista televisiva ha dichiarato di inserire una postilla molto particolare nei contratti di lavoro, secondo la quale i suoi piedi non devono essere mai inquadrati.

Il "difetto" di Chrissy Teigen

Chrissy Teigen è la modella americana sposata con John Legend che, nonostante abbia avuto 2 figli, continua a essere un'indiscussa icona di bellezza. Qualche giorno fa è stata ospitata allo show televisivo di Ellen de Generes e ha rivelato il più grande complesso che ha: si vergogna dei suoi piedi poiché secondo lei sarebbero tipicamente asiatici, come se fossero fatti per arrampicarsi sugli alberi. Non sembrerebbe un caso, dunque, che nei contratti di lavoro che stipula inserisce sempre una clausola non negoziabile, nella quale si fa riferimento al fatto che nelle foto e negli spot non devono apparire mai, a meno che non vengano ritoccati. Non è la prima volta che si parla dei piedi di Chrissy, il marito John Legend aveva fatto riferimento a questi ultimi nella canzone d'amore "All of me", nella quale utilizzava la metafora "perfette imperfezioni". Insomma, a quanto pare anche le modelle sono delle donne "normali" che fanno fatica ad accettare i loro difetti. Chi avrebbe mai immaginato che la Teigen aveva dei piedi così terribili?