Choupette è un siamese bianco di 3 anni definito il gatto più ricco al mondo. Appartiene allo stilista 82enne Karl Lagerfeld e in un solo anno con le sue apparizioni televisive ha guadagnato più di 2 milioni di sterline, praticamente quanto la famosa modella Cara Delevingne. Ha due camerieri personali, viaggia in un jet privato e gli vengono date delle camere d’hotel di lusso quando viaggia.

Choupette è indubbiamente il gatto più coccolato al mondo. E’ diventato “testimonial” per una pubblicità di auto tedesche e per dei prodotti di bellezza giapponesi e il suo successo non vede nessuna battuta d’arresto all’orizzonte. Karl Lagerfeld ha dichiarato di essere felice che il suo bel siamese abbia sponsorizzato solo prodotti di lusso, lo ha definito “troppo sofisticato” per comparire nelle pubblicità di semplice cibo per gatti. Choupette ha ovviamente il suo account personale su Twitter e su Instagram, sui quali vengono postate le sue foto più belle. Karl Lagerfeld, a capo della casa di moda Chanel, è così innamorato della sua gatta glamour che non può fare a meno di portarla a cena fuori e di sottoporla a delle manicure settimanalmente.

Non è un caso dunque se la definisce una “donna mantenuta”, l’uomo ha infatti raccontato: “I camerieri giocano con lei, devono prendersi cura dei suoi bei peli bianchi, le fanno dei trattamenti di bellezza per gli occhi e devono intrattenerla. Lei è il centro del mio mondo”. Il padroncino non concede a nessuno di scattarsi dei selfie con la sua gattina. “Lei è una specie di Greta Garbo. Ha qualcosa di incredibile, il modo in cui si muove, il modo in cui gioca sono delle fonti di ispirazione per l'eleganza”, ha concluso lo stilista.