14 Agosto 2017
09:36

Chelsea Manning in costume per Vogue: “È così che deve sembrare la libertà”

L’ex soldato accusato di essere una delle talpe di Wikileaks ha posato per la copertina di Vogue nel suo nuovo corpo: oggi non è più Bradley ma Chelsea, e si sente finalmente libera.
A cura di F. A.

L'ex soldato condannato come una delle talpe di Wikileaks è stato immortalato sulla copertina di Vogue America. Oggi non è più Bradley, l'analista dell'intelligence Usa in missione in Iraq che rivelò i segreti di Wikileaks, ma Chelsea Manning.  In carcere infatti ha cambiato sesso diventando donna e terminata la condanna lo scorso Maggio è stata fotografata da Annie Leibovitz con un costume rosso fuoco su una spiaggia.

La fotografa si era già occupata del servizio di Caitlyn Jenner per Vanity Fair e questa volta ha creato un servizio fotografico per Chelsea, che ha condiviso gli scatti sul suo account Instagram. Nelle foto, commentate con la didascalia "È così che deve sembrare la libertà", Chelsea sembra serena e spensierata, immortalata mentre si gode il vento su una spiaggia.

Il riferimento alla libertà ha senza dubbio un duplice valore: da un lato sta a significare la libertà ritrovata  grazie a Barack Obama che le ha concesso la clemenza dopo 7 anni di reclusione, dall'altro questa frase è sicuramente riferita al fatto che finalmente Chelsea non è più imprigionata in un corpo che non sentiva suo, quello di Bradley.

I costumi da bagno per sembrare più magra: 10 consigli per scegliere quello giusto
I costumi da bagno per sembrare più magra: 10 consigli per scegliere quello giusto
CoSTUME NATIONAL: la libertà sofisticata degli anni '70
CoSTUME NATIONAL: la libertà sofisticata degli anni '70
4.878 di Donna Fanpage
29 costumi per sembrare più magra
29 costumi per sembrare più magra
50.222 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni