Siamo sempre stati abituati a vedere Charlene Wittstock, la moglie di Alberto di Monaco, in versione seria e accigliata, non a caso è stata spesso definita la "principessa triste" come la compiante Lady Diana. Addirittura in molti hanno spesso insinuato non solo che il suo matrimonio fosse in perenna crisi ma anche che non fosse soddisfatta della via a palazzo Grimaldi. Nelle ultime ore, però, è riuscita a smentire ogni pettegolezzo, lasciando i sudditi senza parole. Questa volta gli abiti bon-ton e i cambi di hair look non c'entrano nulla, ha semplicemente donato alla camera il suo sorriso più dolce e raggiante. Prima di entrare nella famiglia reale monegasca Charlene era una nuotatrice di successo, partecipò anche alle Olimpiadi di Sidney del 2000, e ancora oggi non ha dimenticato quella sua grande passione.

Nel momento in cui ritorna in piscina, non può fare a meno di essere felice. Lo ha dimostrato di recente con uno scatto condiviso sul suo profilo social, nel quale è stata immortalata mentre dava delle lezioni di nuoto a un bambino. Ha indossato un costume olimpionico a maniche lunghe, ha tirato i capelli all'indietro e ha optato per un trucco appena accennato ma il dettaglio che tutti hanno notato è che ha sorriso. Anche ai figli gemelli Jacques e Gabriella darà delle lezioni di nuoto nel tempo libero? La principessa ha sempre preferito mantenere una certa privacy sulla questione ma la cosa certa è che farlo la renderebbe davvero felice. Insomma, è arrivato il momento di dimenticare l'espressione seria e triste di Charlene, oggi è più bella e raggiante che mai .