Ieri sera si è tenuta a Parigi una nuova sfilata di Chanel, la Maison francese che, nonostante la recente morte di Karl Lagerfeld, continua a essere sinonimo di eleganza e di stile. A prendere il suo posto è stata Virginie Viard, la nuova direttrice creativa, che al Grand Palais ha presentato l'attesa collezione Pre-Fall Métiers d'art 2019-20. Si tratta della linea itinerante nata dalle creazioni degli artigiani francesi che anticipa quella che verrà proposta per il prossimo inverno e quest'anno ha voluto rendere omaggio alle origini della griffe, riproducendo in passerella l'appartamento privato di Mademoiselle Coco Chanel con tanto di scala di specchi. Il guardaroba proposto è prezioso e glamour, caratterizzato da alcuni capi che hanno reinventato alcuni dettagli evergreen dell'azienda come il tweed, le piume e i fiori.

Chanel Métiers d'art, la quarta collezione di Virginie Viard

Chanel ha presentato ieri la collezione Pre-Fall Métiers d'art 2019-20, mandando in passerella le preziose creazioni realizzate dagli artigiani francesi Lesage e Montex, due maestri specializzati in decorazioni di fiori e piume. Per l'occasione il Grand Palais ha riprodotto alla perfezione l'atelier di Coco a rue de Chambon con tanto di scala a chiocciola che portava al suo appartamento. Virginie Viard, arrivata alla sua quarta passerella, ha reinterpretato alcuni dei capi evergreen della griffe, aggiungendoci un tocco moderno e teen. I tailleur in tweed sono stati impreziositi con alcune pietre preziose ma hanno lasciato le pance scoperte, le classiche felpe a girocollo sono state decorate con l'indirizzo della casa di Coco, gli abiti da sera in seta e organza sono stati riempiti di collane e perle identiche a quelle della storica fondatrice della Maison. Per completare i look non sono mancati i maxi cerchietti e i rossetti dalle tonalità scure e strong. Uno degli accessori più originali? La collana pendente a forma di bottiglietta di profumo con la doppia C.

Le star alla sfilata di Chanel Métiers d'art

A un evento tanto atteso come la sfilata della collezione Métiers d'art di Chanel non potevano mancare le star. A seguire lo show direttamente dalla prima fila, alcuni dei nomi da sempre legati all'eleganza senza tempo della Maison, da Penélope Cruz a Kristen Stewart, fino ad arrivare a Marion Cotillard, Lily-Rose Depp, Yara Shadid. In passerella, invece, le modelle più richieste degli ultimi tempi: Kaia Gerber ha indossato il cerchietto tra i capelli e una gonna fiorata decorata a mano, Gigi Hadid ha messo in mostra la pancia, Vittoria Ceretti ha puntato sul total black con una cintura preziosa e scintillante. Ancora una volta la griffe francese ha dimostrato di riuscire ad attirare l'attenzione dello show business: in quante sceglieranno di indossare gli abiti di questa linea sui red carpet internazionali?