Chanel è una delle Maison francesi più famose al mondo, è stata fondata all'inizio del ventesimo secolo dalla leggendaria Coco e ancora oggi è considerata un simbolo di eleganza e classe senza tempo. In pochi, però, si sono chiesti a quanto ammontassero i guadagni annui della griffe. A soddisfare le curiosità del pubblico ci ha pensato l'azienda stessa, che ha pubblicato per la prima volta il suo bilancio, dimostrando di essere uno dei più grandi nomi nel mondo del lusso.

Quanto guadagna la Maison Chanel in un anno?

La Maison Chanel è stata fondata dalla leggendaria Coco, diventata ormai icona di stile e di eleganza, e ha conservato il suo stile raffinato e di classe anche con il passare degli anni. Oggi il suo direttore creativo è Karl Lagerfeld e le sue collezioni sono richieste in ogni parte del mondo, cosa che permette all'azienda di registrare guadagni da capogiro come dimostra il bilancio pubblicato di recente. Chanel si conferma una delle case di moda internazionali più lussuose con delle vendite totali pari a 9,62 miliardi di dollari, cioè circa 8,27 miliardi di euro, solo nel 2017. "Abbiamo capito che era il momento di mettere i fatti sul tavolo e mostrare esattamente chi siamo: un’azienda da 10 miliardi di dollari con dati finanziari molto solidi", ha dichiarato Philippe Blondiaux, direttore finanziario di Chanel. Rispetto agli anni precedenti c'è stato un aumento dell'11%, tutto grazie alle vendite nella regione asiatica del Pacifico e in Europa. I numeri di Chanel sono molto più elevati di quelli Gucci, le cui entrate nel 2017 sono state di 6,2 miliardi di euro, o di Louis Vuitton, i cui guadagni si aggirano tra gli 8 e i 10 miliardi. Insomma, pare proprio che la Maison non abbia rivali nel fashion system: quale sarà il suo prossimo traguardo?