In estate la depilazione può rivelarsi più complicata del solito: braccia, gambe e ascelle dovrebbero essere sempre impeccabili, ma con il rasoio è necessario un ritocco frequente. La ceretta tradizionale è più duratura ma in estate, con la pelle accaldata, potrebbe provocare irritazioni e bruciature. Cosa fare allora? Se non hai ancora preso la decisione di affidarti al laser per la rimozione definitiva la tua miglior alleata per il periodo estivo, ma non solo, è la ceretta brasiliana: più delicata e meno dolorosa di quella classica è perfetta soprattutto per le zone più piccole e delicate come ad esempio inguine e ascelle. Ecco tutto quello che devi sapere sulla ceretta brasiliana.

Ceretta brasiliana: cos'è?

La ceretta brasiliana nasce per essere utilizzata nella zona dell'inguine, ma in realtà può essere utilizzata anche in altre parti del corpo ed è particolarmente indicata per chi ha la pelle sensibile e delicata. È una cera a base di elementi naturali come zucchero, acqua e limone oppure con ingredienti come cera d’api, miele, olio di Argan e aloe vera, ma la vera differenza è la tipologia dello strappo. Al contrario della cera tradizionale, la ceretta brasiliana si utilizza a una temperatura più bassa e si lavora direttamente con le mani: la cera non aderisce alla pelle ma soltanto ai peli, strappando così i bulbi senza rischiare di causare irritazioni o bruciature. Il consiglio per ottenere un risultato ottimale è di fare uno scrub il giorno prima per preparare la pelle alla ceretta, e soprattutto di evitare l'esposizione al sole dopo la depilazione.

Tutti i vantaggi della ceretta brasiliana

I vantaggi di questo tipo di cera sono innumerevoli. Primo tra tutti la sua delicatezza, che la rende quindi la cera perfetta anche per chi soffre di fragilità capillare e irritazioni post depilazione e anche le pelli più sensibili potranno utilizzarla dal momento che la temperatura è molto più bassa della cera classica: proprio per questo motivo, grazie anche alla sua elasticità, viene lavorata direttamente con le mani e non con le strisce depilatorie, permettendo così di realizzare una depilazione estremamente accurata anche nelle zone difficili da raggiungere. Aderendo ai peli e non alla pelle inoltre, la ceretta brasiliana è meno dolorosa rispetto a quella tradizionale. Il risultato finale sarà una pelle perfettamente liscia, perché la cera è in grado di inglobare perfettamente anche i peli più corti, rimuovendoli.