VLUU L110, M110  / Samsung L110, M110

Tra poche ore sarà Capodanno. I preparativi del cenone fervono già. Abbiamo pensato di consigliarvi delle semplici ricette che possano impreziosire e dare gusto alla vostra tavola. Abbiamo chiesto un consiglio ad uno chef d’eccezione, Mirko Caserini. Dopo aver deliziato i palati di Parigi, Londra, Caraibi, Germania e Svizzera è approdato al CookBook di Milano dove propone la sua cucina creativa e innovativa. Alle nostre telecamere, ha spiegato come preparare una vera e propria statua di dolcezza: l’albero di Natale di Caramello che si presta ad essere un gustoso centrotavola per il vostro cenone. Non potevamo lasciarlo andare senza prima farci consigliare la ricetta di un dolce che soddisferà anche i palati più raffinati: il Parfait di amaretti e cioccolata. Due video-ricette semplici da realizzare e pronte in pochi minuti. Provare per credere.

Albero di Natale di Caramello

INGREDIENTI:

1kg farina

Mezzo litro d’acqua

1 kg di zucchero

1 limone

1 pesca

zabaione

cioccolato fuso

1 foglio di carta

1 penna

1 forbice

Impastate la farina con l’acqua ricavando una pasta, disegnate poi sul foglio uno dei lati dell’albero di Natale e quindi ritagliatelo in modo da ottenere uno stampino. Stendete la pasta con un mattarello. Una volta stesa dividetela in due, in orizzontale. Non rendetela troppo sottile perché più tardi andremo a versarci sopra il caramello. Appoggiando lo stampino sulla pasta intagliarla in modo che la parte “vuota” rappresenti uno dei lati dell’albero di Natale. Ne dovrete fare 4.

Ora passiamo a preparare il caramello. Versate 1 kg di zucchero in una pentola, aggiungete qualche goccia di limone che aiuterà il caramello a conservarsi più a lungo. Aggiungete dell’acqua e cuocete a fuoco lento, senza superare la temperatura di 170°. Vi accorgerete che è pronto quando il caramello assumerà un colore bruno. Una volta pronto il caramello stendetelo negli stampini. Attendete pochi secondi che si raffreddi e rimuovete delicatamente la pasta attorno al caramello. Avrete ottenuto, così, i lati dell’albero. Mettete in un piatto un po’ di caramello che andrà a costituire la base dell’albero, dunque attaccate alla base il primo lato dell’albero, con delicatezza. Aiutandovi con il caramello, attaccate i restanti lati. Con una forchetta, poi, lavorate il caramello in modo che diventi filamentoso. I fili che si creeranno sollevando la forchetta devono essere leggeri, altrimenti cadranno. Facendo ruotare la forchetta attorno al vostro albero di Natale, lasciate cadere i fili attorno ad esso. Staccare con delicatezza l’albero dal piatto.

Ecco come guarnire il piatto: stendete con un cucchiaio, del cioccolato fuso su una carta da forno. Create, così, due ali di cioccolato che terrete in congelatore per 15 minuti perché si solidifichino. Mettete in un piatto un po’ di zabaione, adagiatevi sopra mezza pesca e inserite, con delicatezza, nella pesca le ali di cioccolato. Metteteci di fianco il vostro albero e il piatto è pronto.

 

Parfait di amaretti e cioccolato

Ingredienti per 6-8 persone:

70 gr di cioccolato fondente a scaglie

150 gr di amaretti

8 uova

400 gr di zucchero

700 gr di panna montata

cacao amaro

100 mg di marsala

100 mg di porto

Prendete le uova e separate l’albume dal tuorlo, per questa ricetta utilizzerete solo il tuorlo. Aggiungete lo zucchero ai tuorli. Mettete il composto nella planetaria e fatelo ruotare in modo che triplichi di volume. Nel frattempo mettete marsala e porto in un pentolino e riscaldateli fino a portarli ad una temperatura di 110°. Il liquore sarà pronto quando compariranno le prime bollicine. Andate ad aggiungerlo lentamente al composto presente nella planetaria, mentre sta montando. Dopo aver versato il liquore nel composto, lasciatelo montare ancora per 40-50 secondi.

Aggiungete al composto gli amaretti e un cucchiaio di panna e iniziate a mescolare delicatamente. Una volta amalgamato il tutto aggiungete tutta la panna restante e il cioccolato a scaglie. Mescolate il tutto delicatamente e dall’alto verso il basso. Versate il composto in una teglia e spolveratelo di cacao amaro. Il dolce non può essere gustato subito. Tenetelo per 8-10 ore in congelatore.