Siamo sempre stati abituati a vedere modelle magrissime e toniche in passerella, soprattutto quando si parla di sfilate di intimo. Le cose, però, stanno cambiando e sono sempre di più i brand che sul catwalk che evitano di proporre uno stereotipo di bellezza in stile angeli di Victoria's Secret, dando spazio alla normalità, dunque a ogni tipo di corpo. Nelle ultime ore, ad esempio, si è tenuto a Berlino il Fashion Show del brand di lingerie Lascana e per la prima volta le curvy hanno sfilato al fianco di top model slim, a dimostrazione del fatto che la normalità è finalmente arrivata in passerella.

Il Lascana Fashion Show sostiene la moda inclusiva

Lascana è uno dei brand di intimo più famosi della Germania e ieri ha presentato la nuova collezione di lingerie a Berlino, per la precisione al Titanic Hotel, dove è stata allestita una passerella su cui hanno sfilato modelle di ogni tipo. Il Fashion Show del brand è stato infatti all'insegna dell'inclusività, visto che a indossare gli slip e i reggiseni sexy sono state sia modelle curvy che slim, che per la prima volta hanno calcato il catwalk fianco a fianco, non avendo paura di mettere in mostra le differenze tra le loro silhouette. Il risultato? Assolutamente perfetto, è la dimostrazione materiale del fatto che la moda si sta aprendo alla normalità.

In passerella sfila la normalità

Nella vita reale si vedono donne in carne e con qualche imperfezione come cellulite e smagliature ma anche donne magre che, nonostante il ventre piatto e la silhouette longilinea, sono assolutamente in salute. Lascana con il suo Fashion Show non ha fatto altro che mandare in passerella la normalità, quella che troppo spesso è stata ignorata dal fashion system che ha invece preferito dare spazio a un ideale di bellezza irraggiungibile. Ben vengano, dunque, le donne che si accettano così come sono, sia con la cellulite che con il ventre piatto, e che non si sentono in competizione l'una con l'altra. In fondo, la bellezza è in ognuna di noi, basta piacersi e amare i difetti che non sono altro che il proprio tratto distintivo.