Gli allenamenti in palestra o all'esterno sono vari e c'è l'imbarazzo della scelta, ma spesso quando si pensa ad un allenamento cardio si sceglie sempre la corsa, utile per perdere peso e per combattere stress e nervosismo. Ma quali sono le alternative alla corsa per un seguire un perfetto allenamento cardio che stimoli la perdita di peso e aiuti la salute del cuore?

La cyclette è una valida alternativa: concediti almeno mezz'ora al giorno di allenamento. Non è il caso di andare in palestra se riesci a mantenere la costanza anche a casa tua. Parti con un allenamento dolce, poi aumenta il ritmo e infine rallenta nuovamente per defaticare i tuoi muscoli. Perfetto l'abbinamento tra squat e flessioni, che ti permetteranno di scolpire il tuo corpo in modo perfetto. Parti alternando uno squat e 10 flessioni, poi aumenta il numero di squat e diminuisci quello delle flessioni dalle ripetizioni successive: 2 squat, 9 flessioni, poi 3 squat e 8 flessioni, fino ad arrivare a 10 squat e una flessione.

Se invece ami la corsa ma vuoi renderla più frizzante e varia, puoi alternare i ritmi: parti con un'andatura media, rallenta e poi esegui uno sprint di 30 secondi. Ripeti questi tre ritmi ogni 10 minuti. Se corri su un tapis roulant in palestra puoi anche abbinare la corsa agli squat: corri per 10 minuti, fermati ed esegui 10 squat, poi riparti. Anche lo step può essere una valida alternativa: procurati uno step non troppo alto, almeno per i primi allenamenti, e prova a seguire il tempo della musica per cadenziare il passo. Non ti dimenticare di muovere le braccia, tenendo i pugni chiusi: in questo modo combatterai anche "l'effetto tendina" dell‘interno braccio.