La primavera è cominciata da quasi 2 mesi ma solo ora, con la fine della quarantena, stiamo cominciando a godercela per davvero tra giornate soleggiate e passeggiate in mascherina. Quale occasione migliore di questa per portare un tocco di novità e di colore alle vostre giornate? Il trend di stagione in fatto di capelli vi farà davvero impazzire, visto che a contraddistinguerlo è l'originalità. Dite addio alle tinture monocromatiche, allo shatush e alle classiche schiariture, nella primavera 2020 per essere super glamour in fatto di chioma bisognerà puntare sull'effetto arcobaleno. I capelli olografici o holographic hair si ispirano al fatato mondo degli unicorni, è come se la chioma venisse illuminata da mille bagliori e sfumature grazie al riflesso della luce.

A chi stanno bene? Praticamente a tutte, dalle castane alle bionde, fino ad arrivare alle rosse. Per ottenere una tinta olografica impeccabile è necessario partire da una base chiarissima, a cui vanno aggiunte delle sfumature pastello dall'azzurro al rosa, fino al verde. Quelle con i capelli scuri, invece, possono optare per delle nuance più decise, dando vita a un singolare effetto pop con le più svariate tonalità fluo. È possibile tingere l'intera capigliatura, solo delle ciocche o magari le punte, l'effetto sarà sempre d'impatto, a prescindere dalla piega liscia o riccia. Insomma, a quanto pare sia la primavera che la prossima estate saranno invase dai colori "magici", capaci di aggiungere un tocco di luminosità alle proprie giornate. In quante saranno così tanto audaci da seguire il trend fin dai prossimi giorni?