4 Agosto 2021
11:52

Camila Cabello paladina di body positivity: “Ho cellulite e smagliature, a volte ingrasso ed è normale”

Camila Cabello non si sente “in guerra” col suo corpo e non perde occasione per mettere in mostra cellulite e smagliature. Sui social mostra la sua vera natura e non ha paura di urlare a gran voce: “A volte ingrasso ma è assolutamente normale”.
A cura di Valeria Paglionico

Se fino a qualche tempo fa i social tendevano a promuovere un ideale di bellezza irreale e irraggiungibile, spingendo milioni di ragazzine a servirsi regolarmente di filtri e ritocchi, ora le cose sono cambiate e sono sempre di più le star che si battono duramente per sostenere il concetto di body positivity. L'ultima che si è aggiunta alla lista è Camila Cabello che, dopo essere stata paparazzata in spiaggia con cellulite e pancetta in vista, è intervenuta sulla questione, spiegando di andare fiera del suo aspetto "normale". Nelle scorse settimane aveva già condiviso un video social per affrontare l'argomento ma è solo di recente che ha spiegato il motivo per cui continuerà a portare avanti questa battaglia contro gli stereotipi.

Camila Cabello non è "in guerra" col suo corpo

Su TikTok Camila Cabello aveva spiegato di non essere affatto "in guerra" con il suo corpo e nelle ultime ore è tornata a parlare di body positivity in un podcast con Ross King. Il suo obiettivo? Spiegare come usare i social media nel modo giusto per "normalizzare" smagliature e cellulite. La cantante ritiene che siano un ottimo mezzo di comunicazione, a patto che non si sostengano stereotipi e ideali di bellezza che non corrispondono alla realtà. Non ci ha pensato su due volte, dunque, a dichiarare: "Ho la cellulite e le smagliature, a volte ingrasso ed è assolutamente normale".

"Uso i social per mostrare chi sono veramente"

"I social media mi consentono di prendere il controllo della mia immagine e mostrare chi sono veramente invece di farmi dire dalle persone chi sono", ha spiegato la cantante, che a quanto pare è felicissima di aver cominciato a condividere contenuti che lanciano messaggi importanti. Camila ha sottolineato che una persona "normale" non deve preoccuparsi in continuazione dei suoi addominali, diventerebbe estenuante e frustrante e impedirebbe di godersi a pieno la vita. Lei stessa lo scorso anno era in guerra col suo corpo ma oggi ha imparato ad accettarsi ed è proprio questo dettaglio a renderla ancora più bella.

Khloe Kardashian dice no a Photoshop e diventa paladina di body positivity:
Khloe Kardashian dice no a Photoshop e diventa paladina di body positivity: "Amo le mie smagliature"
Michelle Hunziker paladina di body positivity:
Michelle Hunziker paladina di body positivity: "No alla magrezza estrema, vogliatevi bene"
Arisa in bikini è la paladina della body positivity (e ci piace così com’è)
Arisa in bikini è la paladina della body positivity (e ci piace così com’è)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni