La cabina armadio può essere un'ottima soluzione non solo per case grandi ma anche per bilocali; lo spazio necessario per realizzarla è davvero poco e le soluzioni sono tante: muri in cartongesso, tende, veneziane ma è possibile sfruttare anche corridoi e stanze della casa inutilizzate. Ma i costi? Niente paura è possibile attrezzare una cabina armadio low cost con idee semplici e funzionali che vi permetteranno di risparmiare sostituendo il vecchio armadio con una soluzione davvero economica. Vediamo come!

Cabina armadio low cost: cosa valutare prima di progettarla

Prima di creare la vostra cabina armadio ci sono alcune valutazioni da fare in modo da realizzare quella più adatta alle vostre esigenze. Ecco alcune cose importanti da tenere in considerazione.

Di quanto spazio disponete?

La prima cosa da fare è valutare lo spazio che avete a disposizione in camera da letto. Per realizzare una cabina armadio completa avete bisogno di poco più di 2 mq: 120 cm di profondità e 220 cm di larghezza. Queste sono le misure minime, poi ovviamente potete realizzarne una più grande a seconda degli spazi. Potete posizionarla di fronte al letto, oppure dietro e può essere lineare ma anche angolare.

Quali materiali utilizzare?

Potete realizzare una cabina armadio spendendo poco utilizzando materiali come il cartongesso, per la creazione dei muri, mentre all'interno potete utilizzare mensole, oltre a cassetti, scomparti e barre appendiabiti dove riporre camicie, giacche e vestiti: trovate soluzioni già pronte nei negozi specializzati e a basso costo. Inoltre potete anche fare a meno dei muri ed utilizzare come divisori delle tende in materiale pesante o anche delle pratiche veneziane.

Cosa utilizzare per l'interno?

Se avete mensole e mobili da riciclare potete utilizzarli per la vostra cabina armadio così da abbassare ulteriormente i costi, al massimo dovrete un po' riadattarli per la nuova collocazione. Altrimenti, tra le soluzioni low cost ci sono anche scaffali in legno grezzo su cui montare barre appendiabiti, cassettoni con rotelle da inserire sotto e ripiani su cui appoggiare gli scatoloni. Scegliete le attrezzature interne prima di costruire la cabina armadio in modo da evitare sprechi di spazio e realizzare una cabina su misura.

Oltre alla camera da letto, in quale camera la potete realizzare?

Non pensate che l'unico posto per creare la cabina armadio sia la camera da letto, andranno benissimo anche un ripostiglio o una stanza che non utilizzate: sgombratele di tutte le cianfrusaglie per realizzare in poco tempo una comoda cabina armadio tutta per voi.

Cabina armadio low cost: idee da realizzare

Come abbiamo già anticipato, le cabine armadio possono essere realizzare in diverse zone o angoli della casa, sfruttando soprattutto le nicchie. Vediamo allora alcune idee semplici ed economiche da costruire.

Soluzione a tutta parete dietro al letto

Per creare una piccola cabina armadio dietro al letto potete utilizzare il cartongesso: si tratterà di una stanza che occuperà pochissimo spazio nella quale inserire appendiabiti, cassettiere, mensole. Il tutto nascosto da una porta sempre in cartongesso, altrimenti potete scegliere anche la soluzione con una parte di armadio a vista: parete di cartongesso dietro al letto e il resto senza porte o, per chi preferisce, delle tende in materiale pesante. Potete acquistare anche quelle preconfezionate nei negozi specializzati.

Nell'angolo per stanze quadrate

In una stanza quadrata l'ideale è una cabina armadio ad angolo che dovrà essere almeno 2,5 x 2,5 metri: la chiusura ideale è quella con porte a soffietto, pratica e semplice. Sulle altre pareti potete mettere cassettiere, oppure una scrivania, una libreria, molto dipende anche dalla stanza in cui decidete di realizzare la cabina armadio: se si tratta di camera da letto, cameretta o zona living.

Se invece avete una camera un po' più grande, l'angolo guardaroba potrà svilupparsi anche a elle: in questo modo avrete più spazio per inserire anche scarpiere, valigie e altre attrezzature da riporre magari in contenitori appositi. Inoltre saranno comode anche delle mensole a vista sulle quali appoggiare gli oggetti che prendiamo ogni giorno.

Soluzioni in altre stanze della casa

Se la vostra camera da letto è molto piccola, potete realizzare una cabina armadio low cost anche in'altra stanza della casa: ad esempio crearla dietro al divano, utilizzando una parete di cartongesso e magari una porta scorrevole per un'apertura più agevole. Si tratterà di sottrarre al soggiorno meno di 150 cm. Potrete mimetizzare al massimo l'armadio utilizzando una carta da parati che copra anche la porta.

Un'altra idea può essere il corridoio, soprattutto se avete delle rientranze: potete così sfruttare questo spazio chiudendo il tutto semplicemente con una tenda.  Anche una stanza vuota, un ripostiglio o una mansarda possono essere l'ideale per realizzare una semplice ed economica cabina armadio, nella quale inserire anche uno specchio, scarpiere e mobili con cassetti.

Veneziane o tende a pannello per una soluzione semplice e veloce

Le veneziane o le tende a pannello sono la soluzione ideale, soprattutto se la stanza è lunga e potete posizionare la cabina armadio affianco al letto. Dietro potete mettere l'attrezzatura essenziale: appendiabiti, mensole alte per scatoloni e accessori e cassettiere con le ruote per maglioni e biancheria. Si tratta di una soluzione davvero economica e funzionale perché non ci sono pareti da creare e basta poco spazio per realizzarla, inoltre non vi occorrerà un'altra stanza: anche un piccolo disimpegno potrà bastare.

Riciclo creativo con vecchi mobili

Un'altra soluzione economica per la vostra cabina armadio è quella di utilizzare vecchi mobili, mensole e librerie a cui fare magari delle piccole modifiche: vi servirà solo un seghetto elettrico e della vernice per modificare forma e colore e donare nuova vita a mobili che erano destinati alla cantina. Il consiglio è quello di alternarli a degli appendini per giacche e abiti. Per le scarpe potete utilizzare anche i ripiani aperti, se volete evitare di acquistare una scarpiera.