Il 22 luglio il primogenito della Royal Family George Alexander Louis, meglio conosciuto come il piccolo George, compie 4 anni e, nonostante sia solo un bambino, viene già considerato uno star internazionale, tanto che ogni foto che lo ritrae durante una delle sue apparizioni pubbliche fa scalpore. Ha i capelli biondi, gli occhi da furbetto, le guance rosse ed è destinato da diventare un'icona di bellezza ma a renderlo davvero irresistibile sono le sue espressioni buffe e imbronciate.

Il principino è il re della spontaneità, non ha paura di fare i capricci davanti ai fotografi, di mostrarsi annoiato sul balcone di Buckingham Palace, di sfoggiare bronci annoiati e svogliati durante i viaggi ufficiali fatti in compagnia della famiglia. Di recente, ad esempio, gli scatti al fianco del papà non appena arrivato a Varsavia hanno fatto il giro del web poiché lo ritraggono annoiato ma allo stesso tempo dolcissimo mentre assolve i suoi doveri da futuro erede al trono. Di sicuro, anche in occasione del suo compleanno, riuscirà a incantare tutti con la sua simpatia e la sua tenerezza.

Le espressioni buffe del piccolo George

Il piccolo George è il monello di casa. A differenza della sorella Charlotte, che appare sempre pacata e sorridente in pubblico, nonché entusiasta di volare in compagnia dei genitori, George non riesce a fare a meno di fare i capricci ogni volta che deve prendere parte a un impegno ufficiale con mamma e papà. Anche se probabilmente si annoierà per davvero, tanto da non riuscire a trattenere il suo stato d'animo, le espressioni buffe che sfoggia praticamente sempre risultano irresistibili. Sono moltissimi gli utenti del web che hanno creato dei meme e delle vignette divertenti proprio con il suo viso indispettito in primo piano, spesso facendo ironicamente riferimento allo stato sociale aristocratico e alla differenza di classe con i sudditi "poveri". La cosa dimostra che è in assoluto il rappresentate della famiglia reale inglese più amato ed è proprio per questo che gli si perdona tutto. In fondo, è solo un bambino e vorrebbe rimanere a casa a giocare come tutti i coetanei piuttosto che andare in giro per il mondo a farsi fotografare in giro per il mondo con i capi di Stato stranieri: chi riuscirebbe a dargli torto? La verità è che dietro le sue espressioni arrabbiate c'è nascosta un'infinita dolcezza.

Il principe George è già icona di stile a 4 anni

Il piccolo George ha appena compiuto 4 anni ma è già un'indiscussa icona di stile. Certo, mamma Kate non vuole che diventi un "fenomeno" mondiale fin da bambino ed è per questo che gli fa indossare sempre gli stessi outfit, alcuni anche low-cost, ma è impossibile non impazzire di fronte ai suoi look da vero lord. Il principe porta sempre camicette, polo, maglioncini tinta unita, bermuda e calzettoni fino al ginocchio, proprio come vuole l'etichetta della casa reale per i piccoli della famiglia, ed è assolutamente adorabile. Chi non ricorda, ad esempio, la sua foto in vestaglia quando ha incontrato il Presidente Barack Obama? Si trattava di un completo "casalingo" ma anche in quell'occasione George è apparso impeccabile ed elegantissimo, dando prova di avere tutte le carte in regola per diventare un esempio di stile in ogni parte del mondo. Alcuni parlano anche di “the prince George effect”, facendo riferimento all'ossessione per i completi da lui sfoggiati che vanno immediatamente in sold out, visto che le mamme sognano di avere un figlio "principino" come lui. A questo punto, non resta che aspettare le foto diffuse dalla casa reale per il suo compleanno: di sicuro gli abitini da lui indossati registreranno subito il tutto esaurito.