30 Novembre 2021
11:30

British Fashion Awards 2021, tutti i vincitori: da Kim Jones a Alessandro Michele di Gucci

Il gotha della moda si è riunito a Londra per premiare gli innovatori del settore e per ricordare lo stilista Virgil Abloh, prematuramente scomparso.
A cura di Beatrice Manca
Kim Jones con Demi Moore e Silvia Venturini Fendi
Kim Jones con Demi Moore e Silvia Venturini Fendi

Anche la moda ha i suoi "premi Oscar": ogni anno a Londra vengono premiati i designer e i creativi che si sono distinti per la loro creatività e che hanno guidato il cambiamento nel settore. Dopo un anno di stop per la pandemia lunedì 29 novembre sono stati assegnati i British Fashion Awards 2021. Il gotha della moda britannica si è riunito alla Royal Albert Hall insieme a moltissime celebrità, da Priyanka Chopra a Dua Lipa, da Demi Moore a Greta Ferro, per premiare i designer e gli stylist più innovativi. L'evento è stato anche un momento per ricordare  il designer afroamericano Virgil Abloh, scomparso prematuramente domenica 28 novembre 2021.

Chi sono i pionieri della moda del 2021

A vincere il premio più ambito della serata, "Designer dell'anno", è stato Kim Jones: lo stilista britannico oggi disegna la collezione femminile di Fendi e quella maschile di Dior. Il "pioniere" dell'anno invece è Alessandro Michele, poliedrico direttore creativo di Gucci.

Lucy Boyton in Chanel
Lucy Boyton in Chanel

Durante i British Fashion Awards sono stati premiati 15 designer, marchi e creativi che hanno portato un cambiamento positivo nel settore in tre categorie: Creatività, Ambiente e Persone. In questa categoria è stato assegnato un premio postumo alla creatività di Virgil Abloh, insieme a Demna Gvasalia (designer di Balenciaga), Jonathan Anderson e i due vincitori già menzionati.

Greta Ferro in Giorgio Armani Privé
Greta Ferro in Giorgio Armani Privé

Tra i più innovatori dal punto di vista della sostenibilità ambientale troviamo invece Gabriela Hearst e Stella McCartney, stilista cruelty free che da tempo sperimenta materiali alternativi alla pelle. I premi assegnati hanno dato valore alla diversità e all'inclusione: tra i leader del cambiamento c'è Edward Enninful, primo direttore nero di British Vogue, mentre il premio Isabella Blow è stato assegnato allo stylist Ibrahim Kamara, nato in Sierra Leone. Il volto di una moda sempre più aperta e inclusiva.

i vincitori dei British Fashion Awards 2021
i vincitori dei British Fashion Awards 2021

La lista completa dei vincitori

Designer dell'anno: Kim Jones

Premio Isabella Blow: Ib Kamara

Premio pioniere: Alessandro Michele

Premio Fondazione BFC: Nensi Dojaka

Leader del cambiamento (Creatività): Virgil Abloh, Alessandro Michele, Demna Gvasalia, Kim Jones, Jonathan Anderson

Premio Riconoscimento Speciale: Dylan Jones

Leader del cambiamento (Ambiente): Bethany Williams, Gabriela Hearst, Phoebe English, Priya Ahluwaliya, Stella McCartney

Leader del cambiamento: Edward Enninful, Harris Reed, Kenya Hunt, Samuel Ross, Telfar Clemens

Premio per l'eccezionale risultato: Tommy Hilfiger

Gli italiani dominano ai British Fashion Awards: Gucci, Valentino e Prada trionfano
Gli italiani dominano ai British Fashion Awards: Gucci, Valentino e Prada trionfano
La moda entra nel metaverso: Alessandro Michele di Gucci è il primo stilista "virtuale"
La moda entra nel metaverso: Alessandro Michele di Gucci è il primo stilista "virtuale"
British Fashion Awards 2019: i look delle star sul red carpet
British Fashion Awards 2019: i look delle star sul red carpet
10.996 di Stile e trend
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni