Ieri sera si sono tenuti a Londra, per la precisione alla Royal Albert Hall, i British Fashion Awards 2019, uno degli eventi più attesi nel mondo della moda che ogni anno premia gli stilisti, le modelle e le personalità che hanno influenzato il fashion system. In questa edizione a trionfare è stato "re" Giorgio Armani, a cui è andato il prestigioso Outstanding Achievement Award, premio che ha riconosciuto la sua incredibile creatività, la sua visione di stile senza tempo e la sua capacità di contribuire allo sviluppo del settore. Sul red carpet non potevano mancare i più grandi nomi dello showbusiness, da Rihanna a Chiara Ferragni, fino ad arrivare a Naomi Campbell e Julia Roberts: tutte si sono sfidate a colpi di stile tra tacchi a spillo, paillettes e scollature audaci.

I vincitori dei British Fashion Awards 2019

Oltre ai look sfoggiati dalle star sul red carpet ai British Fashion Awards 2019, ad attirare le attenzioni dei media sono stati i nomi dei vincitori. A Giorgio Armani è andato l'Outstanding Achievement Award, il riconoscimento più ambito con cui si è reso omaggio al suo incredibile talento e animo visionario. A fargli compagnia nell'olimpo dei premiati ci sono stati anche la Venere Nera Naomi Campbell, eletta Fashion Icon del 2019, l’hairstylist Sam McKnight, che si è aggiudicato il premio intitolato a Isabella Blow, Kim Jones di Dior, il migliore stilista inglese menswear, Adut Akech, la Best Model del 2019, e Fenty, l'etichetta della cantante Rihanna, che ha vinto il premio Urban Luxury. Il nuovo designer di Bottega Veneta, il britannico Daniel Lee si è aggiudicato i premi Best Brand, Best Designer, British Designer e Accessories Designer, mentre Remo Ruffini di Moncler, il Business Leader del 2019. Insomma, a quanto pare la moda italiana continua a distinguersi per eccellenza e di sicuro anche nei prossimi anni riuscirà a sbaragliare la concorrenza internazionale.

Da Chiara Ferragni a Naomi Campbell: i look ai BFA 2019

Il red carpet dell'ultima edizione dei British Fashion Awards è stato letteralmente invaso dalle star, tutte hanno colto l'occasione per sfoggiare i loro look più eleganti e sofisticati, sfidandosi a colpi di stile. Tra le più attese non potevano che esserci delle icone senza tempo come Naomi Campbell e Julia Roberts: la prima è apparsa più sexy che mai in un lungo abito di Alexander McQueen dalle trasparenze audaci ricoperto di scintillanti decorazioni argentate, mentre l'attrice ha preferito una jumpsuit tempestata di paillettes di Giorgio Armani con pantaloni a zampa e maxi scollatura. Tra le ospiti speciali non poteva mancare Chiara Ferragni, la fashion influencer più famosa al mondo, che per un appuntamento tanto speciale ha puntato sull'eleganza di Etro, scegliendo un vestito verde smeraldo con tagli cut-out ai lati del busto e uno spacco vertiginoso che lasciava le gambe in mostra. A non rinunciare ai lustrini e ai dettagli scintillanti, anche Rosie Huntington-Whiteley, meravigliosa in Bottega Veneta, e Shanina Shaik che ha invece scelto l'animalier, la stampa più trendy del momento.

Rihanna in verde confetto, Amelia Windsor come una principessa

La parata di star ai BFA 2019 non è finita qui, sul tappeto rosso c'era anche Rihanna, una delle vincitrici, che ha puntato tutto su un look in verde confetto firmato Fenty, il suo brand, con microtubino di raso, soprabito oversize, guanti e décolleté abbinati. Come non fare riferimento ad Amelia Windsor, presentatasi all'evento in versione principessa con un abito di tulle color nude di Philosophy di Lorenzo Serafini? Si potrebbe continuare con Rita Ora in bianco e nero, Shailene Woodley con il maxi dress-piumino di Moncler, Irina Shayk con il sobrio vestito grigio di Burberry ed Emilia Clarke in giallo acceso di Schiaparelli Haute Couture. Insomma, se ne sono viste davvero di tutti i colori alla Royal Albert Hall di Londra: chi può essere definita la più sofisticata della serata?