Bridget Malcolm ha 26 anni, è una modella australiana e ha calcato le passerelle più famose al mondo, da Ralph Lauren a Stella McCartney, fino ad arrivare a Victoria's Secret. Ha raggiunto il successo proprio grazie al noto brand di lingerie ma, dopo 11 anni di carriera, si è accorta di essere diventata ossessionata dall'aspetto fisico. Oggi ha deciso di cambiare stile di vita e ha imparato ad accettarsi così com'è.

L'ex modella di Victoria's Secret si ribella agli stereotipi

Anche se la vita delle modelle sembra estremamente desiderabile, la verità è che si tratta solo di ragazze sottopose a continue pressioni per rientrare in uno specifico stereotipo di bellezza, cosa che gli causa non pochi disagi. Lo ha capito bene Bridget Malcom che, dopo aver calcato per 11 anni le passerelle più ambite, compresa quella di Victoria's Secret, ha capito di essere diventata ossessionata dal suo aspetto esteriore, anche se per fortuna non ha mai sofferto di disturbi alimentari. Nonostante vantasse una silhouette magrissima, sono stati molti quelli che l'hanno definita "troppo grassa" per la moda, sottoponendola a inutili pressioni.

Dopo aver capito che era qualcosa di profondamente sbagliato, ha deciso di cambiare stile di vita e di spiegare il suo percorso sul blog che aggiorna regolarmente, sul quale ha pubblicato un post intitolato "Il mio percorso per l'accettazione del corpo". La modella ha scritto:

Lo scorso agosto mi sono fatta una promessa. Era tempo di fare pace con il mio corpo. Ho buttato via la bilancia, gli strumenti per misurare la mia taglia, tutti i vestiti di quando ero più magra. Ho eliminato da Instagram tutti i selfie in palestra. Non volevo più paragoni per capire se fossi più magra o più grassa rispetto ad altri periodi, volevo solo smettere di guardarmi allo specchio.

Da quel momento in poi ha cominciato a nutrirsi in modo sano senza preoccuparsi del peso e ad andare in palestra per sentirsi meglio fisicamente e non per diventare ancora più magra. E' stato proprio allora che si è resa conto di aver sprecato tempo ed energia dietro diete e allenamenti estenuanti. Oggi Bridget si sente molto più libera e spera che il suo messaggio arrivi a tutte quelle che non si accettano così come sono. Anche se negli ultimi tempi è "ingrassata", si sente più libera che mai.